Cerca

TechOnlineNews

WhatsApp permettrerà di condividere qualsiasi file!

WhatsApp sta testando una nuova funzionalità che sarà integrata in un prossimo aggiornamento: la possibilità di condividere qualsiasi tipo di file sia su iOS che su Android e versione desktop dell’app.

Con questa novità, gli utenti potranno scambiare diversi formati di file direttamente in chat su WhatsApp, e senza dover utilizzare app di terze parti. La funzione è stata già attivata su un numero limitato di dispositivi e permette di condividere file per un massimo di 100 MB (Android), 128 MB (iOS) e 64 MB (desktop): l’unica limitazione sarà quindi quella delle dimensioni, e non più della tipologia di file.

Questa funzionalità dovrebbe presto essere attiva tutti gli utenti.

 

Link all’articolo originale: WhatsApp permettrerà di condividere qualsiasi file!

Hai bisogno di un idraulico? Un falegname? Altro? Trova facilmente il professionista più adatto con l’app iUto

Immagine per iUto

iUto

David Lo Bue

(5)

Gratuiti

Quanti problemi dobbiamo affrontare ogni giorno? E quanto tempo sprechiamo a scegliere il miglior idraulico, elettricista, personal trainer o avvocato? E’ proprio per spezzare il solito, incessante passaparola di consigli e raccomandazioni che è nata iUto, una app che riunisce una rete di liberi professionisti, artigiani e imprenditori, a servizio del cittadino e delle imprese. Un progetto nato dall’idea di Francesco Piana e David Lo Bue, due giovani imprenditori lungimiranti, residenti in Versilia e da sempre appassionati di tecnologia.

Dopo aver presentato la App in vari festival regionali e non, lo scorso febbraio Piana e Lo Bue sono stati selezionati per partecipare al China-Italy Innovation and Entrepreneurship Challenge, un importante contest organizzato da Polihub, incubatore del Politecnico di Milano. Le semifinali si sono svolte lo scorso 11 Maggio in Cina, per la precisione a Chengdu, capoluogo della provincia del Sichuan.

I due giovani imprenditori hanno riscosso un grandissimo successo conquistando un biglietto per le finali che si terranno a Pechino il prossimo Novembre.

Le principali caratteristiche dell’app iUto

Vediamo adesso nello specifico quali sono le caratteristiche principali dell’app iUto – disponibile su Apple Store, Google Play e da browser sia dal lato dell’utente che la utilizza per vendere i propri servizi e/o prodotti, sia da quello di chi cerca professionisti ed attività.

In questo ultimo caso l’utente che usa l’app può:

  • Registrarsi gratuitamente alla piattaforma

  • Creare un profilo utente semplice e completo

  • Sfogliare una lista di categorie di professionisti ed attività, per trovare quello di cui ha bisogno

  • Navigare nell’app con un menù sempre disponibile iUto: menù navigazione

  • Trovare professionisti e attività in base alla posizione geografica

  • Utilizzare una mappa di visualizzazione dei professionisti e/o delle attività ricercate

  • Scegliere tra professionisti e attività in base alle proprie esigenze

Chi, invece, utilizza l’app iUto per vendere le proprie competenze e i propri prodotti le possibilità sono molte.

Questo utente può:

  • creare gratuitamente una pagina personale dove inserire le informazioni di base (come foto profilo, numero telefono e indirizzo)
  • scegliere un profilo plus a pagamento per aumentare la propria competitività

Con quest’ultima soluzione il soggetto può:

  • descrivere la propria attività, inserendo ad esempio preventivi o tariffari
  • classificare la propria attività in più categorie e luoghi
  • integrare i propri profili social aziendali o il proprio sitoweb
  • caricare immagini relative alle proprie attività e/o prodotti
  • rendersi reperibili via mail e telefonicamente
  • l’utente mediante l’apposito tasto “Condividi” potràconsigliare la tua attività su Whatsapp o Facebook.

L’articolo Hai bisogno di un idraulico? Un falegname? Altro? Trova facilmente il professionista più adatto con l’app iUto proviene da iSpazio.

Il MacBook più grande dell’universo è atterrato sul tetto dell’Apple Store di Chicago

apple store chicago macbook1

Apple ha sempre una sorpresa: un mega logo Apple è stato posizionato sul tetto del nuovo Apple Store di Chicago. Ora lo store ha un aspetto molto familiare

L’articolo Il MacBook più grande dell’universo è atterrato sul tetto dell’Apple Store di Chicago proviene da Macitynet.it.

Cambia la App del nostro sito e arriva Macitynet GO con tante novità

Come preannunciato nei giorni scorsi Macitynet.it ha di nuovo una app di supporto alla lettura delle sue notizie in mobilità che sarà utile per rendere più comoda e veloce la consultazione.

L’articolo Cambia la App del nostro sito e arriva Macitynet GO con tante novità proviene da Macitynet.it.

Offerte lampo di oggi: tanti accessori per iPhone, iPad, smartphone, action cam e memorie

Tanti aggiornamenti oggi per le offerte lampo Amazon per mondo digitale, fotografia, musica, viaggi e attività all’aperto.

L’articolo Offerte lampo di oggi: tanti accessori per iPhone, iPad, smartphone, action cam e memorie proviene da Macitynet.it.

ABBYY TextGrabber 6 è la nuova versione dell’OCR per iOS

textGrabber

Abby ha aggiornato TextGrabber per iOS, app che consente di riconoscere testi puntando la fotocamera dell’iPhone. Possibile copiare, modificare, condividere e tradurre testi in più lingue.

L’articolo ABBYY TextGrabber 6 è la nuova versione dell’OCR per iOS proviene da Macitynet.it.

Grafico per il web? Non puoi fare a meno di Photoshop e Adobe Animate

espero E icon 740 1

Gli standard per il mondo web sono in continuo cambiamento: vieni a scoprire come orientarti in modo professionale con i corsi Photoshop e Animate per il web di Èspero

L’articolo Grafico per il web? Non puoi fare a meno di Photoshop e Adobe Animate proviene da Macitynet.it.

Il nuovo Apple Store di Chicago che somiglia ad un MacBook…

Apple sta continuando i lavori per portare a termine il nuovo Apple Store di Chicago, con gli addetti che hanno da poco installato il logo gigante visibile dall’alto. E l’aspetto ricorda quello di un MacBook…

Come potete vedere dalla foto, il logo Apple è stato applicato sulla parte superiore del tetto e la sua conformazione ricorda quella di un gigantesco MacBook se visto dall’alto.

Il nuovo Apple Store verrà aperto sulla riva nord del fiume Chicago e porterà alla chiusura del vecchio negozi che si trova sulla North Michigan Avenue dal 2003.


Per questo nuovo Apple Store, l’azienda ha quindi progettato un dettaglio non visibile dal livello stradale ma che mostra un vero e proprio MacBook se visto dall’alto…

 

Link all’articolo originale: Il nuovo Apple Store di Chicago che somiglia ad un MacBook…

Apple assume lo staff addetto ai visitatori dell’Apple Park

L’Apple Park si sta avvicinando alla sua apertura ufficiale, tanto che l’azienda ha iniziato ad assumere il personale che dovrà interagire con pubblico e visitatori. Intanto, su YouTube compare il video che mostra l’avanzamento dei lavori negli ultimi 24 mesi.

Anche se Apple aveva detto che da aprile i primi dipendenti si sarebbero trasferiti nel nuovo Apple Park, ad oggi i lavori non sono ancora terminati e soltanto in pochi hanno lasciato il vecchio campus di Cupertino. L’apertura dovrebbe comunque essere vicina, visto che negli scorsi giorni sono stati assunti diversi dipendenti che lavoreranno nell’Apple Store all’interno del nuovo campus e presso l’area ristoro aperta al pubblico. Per la prima volta, infatti, Apple dedicherà un’intera area di ristoro ai visitatori, visto che l’Apple Park sarà in gran parte aperto al pubblico grazie soprattutto alle sue estese aree verdi.

In particolare, Apple sta ancora cercando un supervisore e un manager per gestire il “Visitor Center Caffé“, che sarà il primo ristorante Apple aperto al pubblico. I visitatori avranno una loro area dedicata, divisa da una strada rispetto agli uffici e alla struttura principale. In questa area ci saranno spazi verdi, un Apple Store e, appunto, un ristorante.

Intanto, su YouTube è stato pubblicato un video che riassume 2 anni di lavori all’Apple Park in 18 secondi.

Ci siamo quasi…

 

Link all’articolo originale: Apple assume lo staff addetto ai visitatori dell’Apple Park

Blog su WordPress.com.

Su ↑