Apple ha attivato la più grande promozione Apple Pay mai realizzata in Cina dal lancio del servizio avvenuto 18 mesi fa.

Con questa promozione, Apple offre sconti fino al 50% e altri vantaggi come raccolte punti potenziate per chi utilizza Apple Pay in 28 punti vendita fisici e 16 negozi online selezionati. Con questa mossa, Apple spera di aumentare l’utilizzo del servizio di pagamento da parte degli utenti cinesi.

Rispetto agli altri paesi, la Cina è un mercato molto difficile da conquistare per Apple Pay, visto che lì sono attivi da anni servizi locali di pagamento mobile come Alipay e WeChat Pay legati a negozi come Alibaba e Tencent. In pratica, i cinesi sono abituati a pagare con questi due servizi ed Apple Pay viene considerato soltanto come un’alternativa (e non come l’unico sistema di pagamento mobile esistente, come invece avviene in tanti altri paesi).

Proprio per questo motivo, Apple ha attivato una serie di promozioni che possono convincere gli utenti a preferire Apple Pay rispetto agli altri sistemi di pagamento. La IDC è molto ottimista e crede che, grazie a queste iniziative, Apple possa sensibilmente aumentare la sua quota di mercato nel settore.

Tra i brand che faranno parte della promozione ci saranno 7-Eleven, Burger King, Costa Coffee, Starbucks e GAP.

Link all’articolo originale: Apple spinge l’adozione di Apple Pay in Cina con sconti e premi

Annunci