Secondo diverse fonti, Apple ha acquistato una serie di costose apparecchiature produttive per realizzare il circuito stampato flessibile RFPCB per il prossimo iPhone con schermo OLED.

Questo circuito stampato flessibile serve a collegare i chip con componenti chiave come lo schermo e la fotocamera. L’acquisto da milioni di dollari ha sollevato diverse domante. Apple, infatti, non possiede un impianto di produzione per l’installazione di questa apparecchiatura e, cosa più importante, aveva chiesto a tre fornitori la realizzazione degli RFPCB. E’ molto probabile che, vista la grande difficoltà nel realizzare un circuito flessibile di questo tipo, Apple abbia deciso di investire direttamente in questa tecnologia considerata indispensabile per ottimizzare la produzione dell’iPhone 8.

Il circuito RFPCB è infatti una versione più aggiornata e più complessa da realizzare rispetto al PCB rigido. Questi circuiti saranno utilizzati per il pannello a schermo tattile di tipo OLED dell’iPhone 8.

Link all’articolo originale: Apple investe direttamente nel circuito flessibile RFPCP per il display OLED

Annunci