Notizia davvero importantissima relativa ad Apple e ai sistemi di pagamento per App Store, iTunes ed Apple Music. Verrà finalmente supportato il servizio PayPal per i pagamenti, anche se non subito in tutti i paesi.

Apple ha annunciato oggi l’aggiunta di PayPal come nuovo metodo di pagamento su App Store, iTunes Store, iBookstore e Apple Music. Ciò significa che gli utenti Apple potranno aggiungere PayPal al proprio ID Apple per acquistare applicazioni, musica, film, spettacoli televisivi e altro ancora.

Questa è una bella alternativa alle carte regalo per gli utenti che non vogliono (o non possono) collegare carte di credito al proprio account. L’opzione è ora disponibile in determinati paesi e verrà lanciata a breve anche in altre zone, tra le quali gli USA.

Inizialmente Apple aveva consentito agli utenti di acquistare contenuti digitali solo con carta di credito o carta regalo, poi ha permesso anche l’integrazione dei pagamenti con credito telefonico (dipende dagli operatori) e ora supporta anche PayPal. L’aggiunta di questo servizio indubbiamente incoraggerà ancora più utenti a fare acquisti utilizzando i servizi di Apple in tutto il mondo.

PayPal potrà essere utilizzato per acquistare praticamente tutto ciò che può essere acquistato da una carta regalo. Ciò significa che sarà possibile utilizzare il servizio di pagamento per le applicazioni in App Store, musica e spettacoli televisivi in ​​iTunes, rinnovare l’abbonamento Apple Music e pagare anche i piani di storage iCloud.

Per aggiungere PayPal al proprio account, basterà recarsi nelle impostazioni relative al proprio Apple ID in iTunes o nelle impostazioni di iOS, selezionare la sezione relativa alle informazioni sul pagamento ed abilitare il servizio tra le opzioni.

Una volta impostato correttamente l’account, tutti i futuri acquisti di contenuti di Apple (applicazioni, musica, film, libri e altro) saranno addebitati direttamente sull’account designato.

Il metodo di pagamento PayPal sugli Apple ID è da oggi disponibile in Messico, Canada, Germania, Paesi Bassi e Regno Unito. Apple afferma che lancerà il servizio in altri paesi nelle prossime settimane, tra cui anche gli Stati Uniti che, stranamente, mancano all’appello.

Link all’articolo originale: Apple supporta ora PayPal per i pagamenti su App Store, iTunes ed Apple Music

Annunci