Qualcosa si sta muovendo anche in Italia, ma negli Stati Uniti l’espansione di Apple Pay continua senza sosta.

Negli Stati Uniti, venti nuovi istituti di credito supportano ora Apple Pay, per un totale di oltre 1570 realtà:

  • American Eagle Financial Credit Union
  • Central Virginia Federal Credit Union
  • Community Bank & Trust of Florida
  • Community Savings Bank
  • First Bank of Berne
  • First Financial Federal Credit Union
  • Fremont Federal Credit Union
  • Greater State Bank
  • Highlands State Bank
  • Houston Police Credit Union
  • Independent Bank (both MI and TX now)
  • Mid-Hudson Valley Federal Credit Union
  • NAFT Federal Credit Union
  • Peoples Bank of East Tennessee
  • Santa Cruz County Bank
  • Skyline National Bank
  • Sterling Bank
  • Stonegate Bank
  • Terre Haute Savings Bank
  • The Cooperative Bank of Cape Cod
  • The First National Bank of Central Texas

In Italia, invece, inizialmente sono solo 4 le banche a supportare ApplePay.

Il servizio di pagamento realizzato da Apple supporta le carte di credito e debito dei tre circuiti principali, American Express, MasterCard e Visa, emesse dalle banche più popolari. Tutto questo permette di pagare direttamente con l’iPhone, sfruttando anche la sicurezza del Touch ID. 

Link all’articolo originale: Nuove banche USA supportano Apple Pay

Annunci