Nuove API da Google per semplificare il lavoro di identificazione oggetti nelle immagini da parte di sviluppatori e ricercatori. Meccanisi che sfruttano il machine learning disponibili anche da Apple e Facebook.

L’articolo Google TensorFlow, nuove API per sfruttare il machine learning sugli smartphone proviene da Macitynet.it.

Annunci