Nest e tante altre aziende che producono accessori per la domotica, potrebbero passare ad HomeKit tramite un aggiornamento del software.

Con iOS 11, realizzare un prodotto HomeKit è molto più semplice. I dispositivi infatti, non hanno più bisogno dell’apposito chip dedicato da integrare nell’hardware. Questo oltre ad abbassare il costo ed i tempi di approvazione degli accessori, aggiunge anche una potenziare retrocompatibilità. Infatti, i produttori potrebbero integrare il framework di Apple con un semplice aggiornamento software!

E’ proprio questa possibilità che sta stuzzicando Nest, azienda famosa per i termostati ma anche per le telecamere di sicurezza ed altri dispositivi “smart”. Nest ormai appartiene a Google (o meglio ad Alphabet) e ci sono buone probabilità che i suoi prodotti possano integrarsi nell’applicazione Home di iOS e watchOS.

Ad oggi, più di 50 aziende stanno realizzando prodotti HomeKit con il “vecchio” sistema tramite chip dedicato. Anche se questi produttori sono riusciti a coprire più o meno tutte le aree di interesse, sono ancora pochi i dispositivi compatibili HomeKit. Apple vuole dare una forte spinta allo sviluppo di questo settore e con iOS 11 di sicuro non mancheranno nuovi prodotti, anche più economici rispetto agli attuali.

Nest Learning Thermostat di Terza Generazione, Versione Italiana.

Nest Learning Thermostat di Terza Generazione, Versione Italiana.
Prezzo: EUR 249,00

Scopri l’Offerta

Videocamera di sicurezza Nest Cam Outdoor, Versione Italiana.

Videocamera di sicurezza Nest Cam Outdoor, Versione Italiana.
Prezzo: EUR 199,00

Scopri l’Offerta

Videocamera di sicurezza Nest Cam Indoor, Versione Italiana.

Videocamera di sicurezza Nest Cam Indoor, Versione Italiana.
Prezzo: EUR 199,99

Scopri l’Offerta

L’articolo Nest potrebbe aggiungere il supporto HomeKit ai propri dispositivi “smart” proviene da iSpazio.

Annunci