Secondo quanto riportato dalla CNBC, Apple vuole trasformare l’iPhone in un completo database dedicato alla salute di ogni singolo utente, con diverse info che comprendono anche le visite mediche, i risultati delle analisi, i farmaci assunti e tanto altro.

 

Apple avrebbe creato un gruppo segreto all’interno del team che si occupa della piattaforme sulla salute, proprio per creare un sistema in grado di recuperare e salvare tutti i dati di ogni singolo utente. Con tutti questi dati a disposizione su iPhone, gli utenti avrebbero a disposizione un quadro generale del proprio stato di salute, con un database facilmente condivisibile con i medici in caso di bisogno.

Tutti i dati sarebbero privati e protetti da ogni tipo di rischio. Inoltre, Apple starebbe collaborando già con alcune aziende specializzate per poter gestire al meglio e in modo preciso i dati sulla salute. L’idea è quella di creare per salute quanto è stato fatto per la musica: con iTunes i CD sono stati sostituiti da un sistema centralizzato e sempre disponibile online,  con la salute si mira a sostituire tutte le info cartacee con un unico database sempre disponibile per l’utente, anche su cloud.

Un vero e proprio database centralizzato che consentirebbe anche alla comunità medica di accedere alle varie informazioni sui propri pazienti e di condividerla con altri specialisti in caso di bisogno. 

 

 

Link all’articolo originale: L’iPhone come “One-Stop Shop” per i dati sulla salute dell’utente

Annunci