Uno dei fornitori di Apple conferma indirettamente che il prossimo iPhone avrà una fotocamera con scanner 3D incorporato.

Largan Precision è uno dei fornitori di Apple per quanto riguarda i componenti della fotocamera ed oggi ha confermato che spedirà delle lenti per un modulo 3D durante la seconda metà del 2017.

I tempi coincidono e quindi possiamo considerarla come una conferma che il prossimo iPhone sarà dotato di uno scanner 3D.

Apple potrà utilizzare questa nuova ottica per offrire agli utenti un nuovo metodo di sblocco, riconoscendo perfettamente il volto.

La Largan Precision produce il 90% delle fotocamere frontali dell’iPhone ed il 50% delle lenti 3D. Questo tipo di fotocamera potrà essere molto utile anche per l’ARKit.

Qualora fosse un’ottica 3D venisse implementata anche nella fotocamera principale, le possibilità aumenterebbero drasticamente. Immaginate di andare da IKEA, girare intorno ad un tavolo ed automaticamente ritrovarvi con un modello 3D sullo smartphone che potrete salvare e provare nel salone di casa vostra con la realtà aumentata. Cambierebbe il modo di effettuare acquisti.

L’articolo Il prossimo iPhone integrerà uno scanner 3D nella fotocamera frontale: Lo conferma il produttore proviene da iSpazio.

Annunci