Un nuovo brevetto pubblicato in queste ore potrebbe anticipare la soluzione trovata da Apple per integrare il Touch ID su iPhone 8…

Nel corso delle ultime settimane si è molto parlato della posizione del Touch ID su iPhone 8, visto che il nuovo smartphone sarà privo di tasto Home fisico. Inizialmente si parlava di un sensore integrato sul retro del dispositivo, soluzione però poco pratica e che difficilmente sarà adottata da Apple. La seconda ipotesi prevede l’integrazione del Touch ID all’interno del display, soluzione tecnicamente avanzata ma che, sembra, sta provocando diversi problemi di integrazione.

Il nuovo brevetto apre un terzo scenario: integrare il Touch ID sul tasto di accensione. Il brevetto entra molto nel dettaglio, ma l’aspetto più importante è dato proprio dalla possibilità di integrare questo sensore nel tasto sleep.

Nel brevetto, il tasto di accensione è posto in alto perchè quella viene definita la posizione migliore per utilizzare il Touch ID. Salvo sorprese, però, anche su iPhone 8 il tasto sleep sarà integrato sul lato destro, rendendo più scomodo utilizzare un eventuale sensore di impronte digitali.

Sarebbe una soluzione valida?

Link all’articolo originale: E se Apple integrasse il Touch ID nel tasto di accensione?

Annunci