Le nuove linee guida per gli sviluppatori consentono agli sviluppatori di includere codice eseguibile in applicazioni utilizzate per scopi didattici o per i tool dedicati proprio ai dev.

Questa novità porta un grande cambiamento nelle politiche Apple, visto che in passato questo tipo di codice era vietato. Tali restrizioni, ad esempio, sono state utilizzate in passato per vietare emulatori di console e computer, nonchè compilatori per altri linguaggi di programmazione su iOS.

Ecco le nuove linee guida:

Le app progettate per insegnare, sviluppare o testare codice eseguibile possono, in circostanze limitate, scaricare codice eseguibile purchè non sia utilizzato per altri scopi. Queste app devono rendere il codice sorgente fornito dall’app completamente visibile e modificabile dall’utente.

Questa inversione di tendenza non permette ancora di creare compilatori, ma è un notevole cambiamento che permetterà di realizzare altri titoli in stile Swift Playgrounds di Apple.

Link all’articolo originale: Novità per le app educational su iOS 11

Annunci