Con iOS 11, Apple ha introdotto due nuovi formati per i video e le foto scattate con l’app Fotocamera: HEVC e HEIF. Questi due formati consentiranno di risparmiare fino al 50% di spazio, senza perdere la qualità delle immagini.

Con i miglioramenti della fotocamera che si susseguono iPhone dopo iPhone, anche lo spazio richiesto da foto e video aumenta, tanto che le opzioni da 16 GB sono ormai inutili per la maggior parte degli utenti. Con iOS 11 arriva un’ottima soluzione, grazie all’introduzione dei due nuovi formati HEVC e HEIF per le foto scattate tramite fotocamera.

Va notato che questi formati non sono stati creati da Apple: HEIF è un sistema relativamente nuovo, con le specifiche ufficiali che sono state diffuse nel 2015, mentre HEVC ha più o meno la stessa età. Poche aziende, però, li hanno utilizzati fino ad oggi.

Grazie a questi due nuovi formati, Apple può assicurare la stessa qualità delle foto, riducendo della metà lo spazio di archiviazione per ogni immagine. Questo risparmio riguarda sia i video che le foto scattate con la fotocamera dell’iPhone, ma anche la larghezza di banda dei servizi streaming live diffusi tramite iOS 11.

I formati possono essere selezionati dalle impostazioni Fotocamera di iOS 11, andando alla voce formati. Da qui, puoi selezionar eHEIC per le foto e HEVC per i video. Si tratta di due formati super-compatibili, visto che le immagini vengono salvate in JPG e i video in .mov h.264.

Su iOS 11, anche FaceTime utilizza questo formato, così da risparmiare in termini di larghezza di banda e assicurare un’alta qualità delle immagini anche in presenza di poca connessione, risparmiando in termini di consumo dati.

 

Apple ha spiegato che anche gli sviluppatori potranno utilizzare questi due formati nelle loro app. Tutto questo apre anche le strade per l’HDR10.

 

Link all’articolo originale: iOS 11, con i nuovi formati HEVC e HEIF della fotocamera risparmierai il 50% dello spazio!

Annunci