SosTariffe.it ha vinto il “Mobile Site Hackathon – Need for speed” organizzato a maggio da Google Italia, riuscendo a ridurre dell’80% il tempo di caricamento delle pagine web del portale.

L’hackathon è stato organizzato da Google sul tema della velocità di caricamento delle pagine web da mobile.

Secondo gli ultimi dati, il 53% degli utenti web che utilizzano Google per le proprie ricerche abbandona la pagina trovata se questa impiega più di 3 secondi per caricarsi. La media del tempo di caricamento da rete 3G dei siti mobile dei partecipanti alla competizione è di 9,9 secondi. Proprio per questo motivo è nata l’esigenza della competizione “Mobile Site Hackathon – Need for Speed” organizzata premiare i programmatori italiani più talentuosi, in grado di ridurre il divario tra tempo di caricamento reale e aspettative dell’utente.

Il team di SosTariffe.it ha vinto la competizione, riuscendo a migliorare dell’80% lo Speed Index (tra gli indici più importanti per valutare la velocità di apertura dei siti web) della pagina di SosTariffe.it presentata.

L’hackathon di Google si è focalizzato sul velocizzare l’apertura delle pagine web da mobile anche grazie al recente “mobile moment”, rilevato da Google a dicembre 2016, quando le ricerche da mobile sul motore hanno superato quelle da desktop. Considerando che il 46% degli utenti da mobile sono maggiormente infastiditi dalla lentezza di caricamento dei siti (dato rilevato tramite il sondaggio effettuato in occasione del #MobileMadness di Google a marzo 2017) diventa importante riuscire a rendere visibili i contenuti del sito in pochi secondi.

Ecco come si è svolta la gara.

Ogni partecipante ha portato una pagina web sulla quale intervenire per ridurre lo Speed Index in modo da migliorarne il tempo di caricamento e apertura. La percentuale maggiore di riduzione ha decretato l’azienda vincitrice. Lo Speed Index è stato scelto come il parametro più pertinente per questa competizione, in quanto si tratta dell’indice che meglio rileva il tempo di caricamento delle pagine web.

Il tempo a disposizione dei partecipanti è stato di 5 ore. Per decretare il vincitore è stato misurato l’indicatore di ogni pagina in gara prima e dopo la competizione. Per effettuare la rilevazione dello Speed Index è stato utilizzato WebPageTest.org.

Il team di SosTariffe.it ha vinto grazie a una riduzione dello Speed Index dell’80%, contro il 70% dei secondi classificati e superando la media di miglioramento delle altre aziende che è stata tra il 30% e il 50%.

Su SosTariffe.it  è possibile confrontare le tariffe di diversi servizi anche di telefonia, con un tool disponibile anche sulle nostre pagine.

Link all’articolo originale: Il comparatore di SosTariffe si conferma tra i più veloci in assoluto

Annunci