No, non avete letto male. Un paio di rarissime sneaker a marchio Apple è stato messo all’asta per 30.000 dollari. L’evento è chiamato “The Future is Now”, e si svolgerà a Beverly Hills il prossimo 11 giugno. Al di là di questi dettagli, è evidente come la parte più interessante sia comprendere l’esistenza di queste scarpe con il logo della mela morsicata.


Si tratta di un progetto legato alla prima parte degli anni ’90. In quel periodo Apple attraversava una profonda crisi, e dunque stava sperimentando una diversificazione del proprio business. Per tale ragione, aveva stretto un accordo con Adidas per la produzione di una linea di sneaker con il logo della mela. Un progetto che poi è chiaramente naufragato, senza andare in porto definitivamente.

Non è chiaro quanti esemplari fossero già stati prodotti di queste sneaker. La certezza però è che un paio sia stato venduto a un dipendente Apple, ovvero quello oggetto dell’asta. Gli organizzatori dell’evento prevedono un prezzo di partenza pari a 30.000 dollari, che certifica l’assoluta rarità dell’oggetto, effettivamente quasi un unicum sul mercato.

Apple comunque non era nuova a questo tipo di progetti. Probabilmente pochi sanno che, sempre in quel periodo, l’azienda di Cupertino ha prodotto anche un orologio analogico, anni e anni prima di Apple Watch. Tutti tentativi per risollevare le proprie sorti, fino a quando è ritornato al comando Steve Jobs e le cose sono andate come ormai tutti sappiamo.

Link all’articolo originale: Un paio di rarissime sneaker Apple all’asta per 30.000 dollari

Annunci