iOS 11 ha aggiornato anche il lettore video QuickView che viene utilizzato per la riproduzione video nelle app e nei siti web.

Fino ad iOS 10, il lettore QuickView integrava funzioni base che includevano solo il cursore del volume e il tasto di riproduzione. Ora, con iOS 11 non solo è possibile accedere ai sottotitoli e alle funzioni AirPlay direttamente dalla schermata del video, ma è anche possibile controllare tante altre funzioni con una tastiera.

Ad esempio, ora si può controllare la riproduzione del video non solo mettendolo in play/pausa, ma anche saltando avanti e indietro di 15 secondi. Il cursore del volume è stato sostituito da un tasto di disattivazione del suono, ma se si scorre su questa nuova icona verrà mostrata la barra del volume. E’ anche possibile scegliere un dispositivo AirPlay o Apple TV come destinazione del suono o del video. C’è anche un tasto per attivare i sottotitoli, che si accende automaticamente quando presenti.

Tra l’altro, ora il cursore del volume non andrà a coprire la parte centrale del video!

Su iPad, il nuovo lettore QuickView consente di controllare alcuni aspetti del video tramite tastiera virtuale: con la barra spaziatrice si può mettere in play/pausa, mentre con altri tasti si possono controllare riproduzione, frame (andando avanti frame per frame) e modalità full screen.

Utilizzando una tastiera esterna, quindi, si può gestire il video anche a distanza.

Link all’articolo originale: iOS 11 migliora il lettore video QuickView

Annunci