In iOS 11, Apple ha migliorato la gestione dello spazio d’archiviazione e ha reso possibile liberarlo più facilmente e ottimizzarlo in base alle necessità. Scopriamo come fare quindi a liberare spazio su iOS 11.

Apple ha introdotto una nuova funzionalità in iOS 11 che aiuterà gli utenti a liberare spazio sul proprio iPhone tramite consigli personalizzati. La funzionalità sarà sicuramente utile per chi possiede un iPhone con poca memoria e per chi vuole ottimizzare sempre al meglio il proprio smartphone. Non serve dire che senza spazio disponibile su iPhone, tantissime funzionalità vengono praticamente tagliate come il download delle app o degli update, ecc.

Apple ha quindi deciso di intervenire e realizzare un sistema operativo con funzionalità integrate tese a liberare spazio sul device. Sebbene non abbia parlato esplicitamente di questa funzionalità nel keynote della WWDC17, Apple ha realizzato un sistema molto intuitivo per liberare spazio sui device con iOS 11.

In sostanza, iOS 11 suggerisce agli utenti come ottimizzare lo spazio sul terminale disinstallando le applicazioni poco utilizzate, pulendo automaticamente le vecchie conversazioni su iMessage e fornendo consigli mirati e non generici sul liberare spazio applicazione per applicazione.

Questa funzionalità è integrata nelle impostazioni di iOS alla voce relativa allo storage quindi basteranno pochissimi tap per raggiungere i comandi in questione e fare spazio sul device.

Vi spieghiamo tutte le opzioni disponibili, con gli screenshot eseguiti sulla beta che stiamo testando:

In questa prima immagine possiamo notare la nuova opzione chiamata “disinstalla app” che è differente dalla solita “Elimina app”. Questo comando ci permette di liberare lo spazio di archiviazione utilizzato dall’app, conservando però i relativi documenti e dati in modo da ripristinarli in caso di re-installazione dell’app in questione. Il secondo screen ci mostra, oltre alle dimensioni delle app, anche la data di ultimo utilizzo in modo da capire da quanto non usiamo una determinata applicazione.

Qui ci sono le opzioni più utili, oltre ad una nuova barra che mostra in modo molto più intuitivo lo spazio occupato e libero sul device. I consigli sono personalizzati in base alle esigenze e troviamo ad esempio l’abilitazione della libreria foto di iCloud, la possibilità di disinstallare automaticamente le applicazioni che non vengono utilizzate e liberare spazio cancellando le vecchie conversazioni e i vecchi allegati da iMessage.

Insomma, si tratta di interessanti novità che potranno fare la differenza su iOS 11. Continueremo ad analizzare le beta e vi informeremo sugli sviluppi del software in attesa della versione finale prevista per l’autunno.

Link all’articolo originale: Liberare spazio su iPhone con iOS 11? Ecco come fare!

Annunci