Apple ha portato tante nuove funzioni nella nuova versione del sistema operativo iOS. Mancano però ancora molte delle funzionalità desiderate dagli utenti.

iOS 11 è stato presentato da Apple in occasione della WWDC 2017. Se non avete ancora visto le novità presentate, vi invitiamo a leggere questo nostro articolo. Adesso invece andiamo a vedere quali funzionalità richieste, non sono state ancora inserite nel nuovo sistema operativo.

Le seguenti funzionalità sono state protagoniste di parecchi rumors negli scorsi mesi. Molti utenti pensavano di vederle in iOS 11, ma così non è stato. Apple potrebbe comunque implementarle in seguito, probabilmente con un aggiornamento minore.

FaceTime di gruppo

Apple non ha menzionato FaceTime durante la WWDC 2017. Anche nella prima versione beta di iOS 11 non sono state trovate novità in merito. Le videochiamate e chiamate di gruppo non sono ancora approdate su iOS con FaceTime, ma potrebbero arrivare in futuro con aggiornamenti minori del sistema operativo.

Dark Mode

Apple ha inserito una specie di Dark Mode in iOS 11, della quale abbiamo parlato in questo nostro articolo dedicato. In molti però si aspettavano una modalità dedicata, attivabile dal Centro di controllo. Grazie ad essa, i colori chiari del sistema operativo dovevano essere sostituiti con tonalità più scure. Purtroppo però così non è stato ed in molti sono rimasti delusi da questa mancanza.

E’ probabile che la Dark Mode venga introdotta con il lancio di iPhone 8. Secondo i rumors, questo nuovo smartphone Apple avrà un display OLED. Con questa tipologia di pannelli, la Dark Mode permetterebbe un buon risparmio energetico. Nei pannelli OLED infatti i pixel neri sono spenti, quindi non consumano energia.

 

Il mouse su iPad

Il mouse è sempre stato uno strumento dedicato esclusivamente ai Mac. Con iOS 11 e l’applicazione Files, in molti speravano di poter utilizzare questo puntatore anche sul proprio iPad. Apple però ha voluto mantenere questa distinzione tra iOS e macOS, portando comunque altre novità e gestures, che aumentano notevolmente la produttività su iOS.

Account utente su iPad

iOS 11 presenta numerose novità dedicate all’iPad. Manca però la possibilità di creare diversi account utente sul tablet. Grazie a questa funzionalità si potrebbe, ad esempio, utilizzare un unico iPad in famiglia, sfruttando diversi account. In ogni account ci sarebbe una homescreen dedicata, così come i documenti salvati e nascosti agli altri utenti. Purtroppo questa funzionalità non è ancora presente in iOS, ma non escludiamo il suo arrivo con i prossimi aggiornamenti.

ipad pro

Cambiare applicazioni di default

Sarebbe utile poter cambiare le applicazioni di default per determinati utilizzi. Ad esempio scegliere Chrome come browser predefinito al posto di Safari. Lo stesso concetto si potrebbe applicare anche con client mail di terze parti, così come con l’applicazione Fotocamera, Note ecc. Purtroppo Apple in iOS 11 non ha introdotto questa possibilità, quindi dovremo attendere ancora.

Monitoraggio cibo nell’applicazione Salute

L’applicazione Salute di iOS permette di archiviare numerosi dati provenienti da applicazioni di terze parti. Possiamo ad esempio monitorare le calorie ingerite con LifeSum, per poi trasferire i nostri dati nell’applicazione Salute. Apple però non ha ancora inserito una funzione nativa per il monitoraggio del cibo ingerito nell’applicazione Salute. Dobbiamo quindi per forza utilizzare applicazioni di terze parti per poterlo fare, ma molti preferirebbero un alternativa creata appositamente da Apple.

 

Quale di queste funzionalità vi sembra la più indispensabile? Aggiungereste altre funzioni ad iOS 11 con i futuri aggiornamenti?

L’articolo iOS 11 ha tante funzioni ma secondo voi cos’è che manca ancora? proviene da iSpazio.

Annunci