wwdc 2017

Apple ha realizzato dei meccanismi di programmazione dei contenuti che però non funzionano ancora alla perfezione. Abbiamo già visto un enorme “Fail” allo scorso evento, quando sull’account di Twitter di Apple è stato pubblicato l’iPhone 7 con un’ora d’anticipo rispetto alla presentazione vera e propria.

wwdc 2017

Oggi si sono verificati altri errori, probabilmente meno gravi ma comunque considerevoli:

1. Prima le app a 32bit sono sparite dai risultati di ricerca App Store, indicando chiaramente che con iOS 11 le app a 32bit non saranno più supportate e non potranno più essere installate. In questo momento però nella ricerca App Store queste stesse applicazioni vengono nuovamente elencate e possono essere installate. Il meccanismo automatico ha quindi anticipato quello che succederà dopo le 19:00 italiane.

2. E’ stata pubblicata in App Store l’applicazione “Files“. Sarà una nuova app pre-installata in iOS 11 che funzionerà come un File Manager. Ci permetterà di navigare tra i file e le cartelle dell’iPhone, per salvare contenuti in percorsi specifici oppure per trovare contenuti e spostarli in altre applicazioni tramite Drag & Drop.

3. Anche l’appena citato Drag & Drop (che sarà disponibile su iOS 11 ed iPad in modalità Split View) è stato svelato in anticipo dall’applicazione Feedback, dove è comparsa (in anticipo) una voce nel menù dedicata proprio a questa funzione.

4. Oggi verranno presentati anche nuovi prodotti hardware, si parla di nuovi iPad ed una nuova tastiera wireless. Anche questo è stato confermato ufficialmente dall’errore di Apple che ha messo l’Apple Store down facendo apparire il seguente messaggio: “Stiamo aggiungendo nuovi prodotti. Torna a trovarci alle 16:01”. Come potete notare l’orario era sbagliato, anche perchè la WWDC inizierà alle 19:00. In seguito l’Apple Store è tornato online per poi andare nuovamente offline. Adesso riporta la frase corretta e più generica, ovvero “Stiamo aggiornando lo Store. Torna a trovarci più tardi”.

Insomma degli scivoloni non sono mancati ma possiamo dire che queste 4 novità sono già molto gradite agli utenti che le aspettavano da molto tempo. Si prevede tanto altro per questo evento, quindi seguitelo con noi in diretta a partire dalle 18:00 collegandovi alla pagina live.ispazio.net sia dal computer che da mobile.

L’articolo Tanti “scivoloni” da parte di Apple nel programmare le varie novità da pubblicare subito dopo l’evento proviene da iSpazio.

Annunci