app tv

In anticipo rispetto al keynote di oggi l’applicazione Video viene sostituita dall’app TV negli USA, Regno Unito, Australia e Nuova Zelanda.

Mancano poche ore all’inizio del keynote di oggi ma per gli utenti di alcuni paesi c’è già una novita: Apple ha deciso di sostituire l’app Video con l’app TV sui dispositivi iOS.

app tv

Fino ad ora l’app TV su iOS era stata un’esclusiva per gli utenti degli Stati Uniti ma, a quanto pare, uno degli annunci al WWDC di oggi sarà l’estensione del servizio anche in altri paesi.

L’applicazione TV sostituisce automaticamente l’app Video su iPhone e iPad e permette di migliorare l’utilizzo della Apple TV grazie alle informazioni sui titoli disponibili, sulle serie TV e consigli personalizzati in base ai propri gusti.

L’app TV si integra anche con i servizi di terze parti per fornire molti più dettagli rispetto a quelli che possono derivare dal solo utilizzo di iTunes.

Sembra che Apple abbia deciso di espandere il servizio anche fuori dai confini americani portando i contenuti video ad un ruolo di primo piano nell’ecosistema di iOS.

Fino ad ora l’app TV è stata individuata in Australia, Nuova Zelanda, Germania e Regno Unito ma il suo rilascio potrebbe interessare anche altri paesi da oggi e per i giorni a venire.

Seguite il keynote della WWDC 2017, e quindi scoprite tutte le novità sul mondo Apple, con noi di iSpazio, con il nostro live completamente in italiano. Vi aspettiamo!

Via | 9to5Mac

L’articolo L’app TV prende il posto dell’app Video anche fuori dagli Stati Uniti proviene da iSpazio.

Annunci