E’ un orologio ma anche un vero e proprio gioiello che l’industria svizzera hanno voluto produrre copiando l’Apple Watch ma soltanto per dare “una lezione” ad Apple.

Quando Apple ha iniziato a produrre il suo orologio, l’industria orologiera svizzera ha temuto il peggio. Senza dubbio lo smartwatch è un dispositivo tecnologico che risponde ad esigenze ben diverse rispetto a chi sceglie un costoso e precisissimo orologio meccanico svizzero, tuttavia resta pur sempre un orologio e nessuno va in giro indossandone due contemporaneamente.

Mentre le vendite di Apple sono in continuo aumento, è arrivata la risposta svizzera che si chiama Swiss Alp Watch Zzzz. Sostanzialmente è un clone dello smartwatch di Cupertino ma al 100% meccanico.

La carcassa è rettangolare, bordi arrotondati con quadrante assolutamente nero in un corpo d’acciaio. Non manca la corona ma manca tutto il resto: per favorire l’assoluta eleganza infatti, nel quadrante non troviamo incise le ore, gli indici e neppure il marchio. In questo modo si simula perfettamente lo schermo “spento” dell’Apple Watch, mostrando soltanto delle sottili lancette.

Se il fronte è così vuoto ed anonimo, il retro lascia senza parole: un fondello completamente trasparente ci lascia ammirare la perfezione degli ingranaggi e degli altri componenti dell’orologio. Una mossa davvero astuta e ben pensata per evidenziare ancora di più che “la magia” di un orologio svizzero è quella che avviene nel retro anzichè quello che si può vedere su un display.

Cinturini intercambiabili e batteria che si ricarica ruotando la corona. Verranno prodotti soltanto 20 esemplari di questo orologio ad un prezzo che non viene precisato nemmeno sul sito ufficiale tanto che è alto.

L’articolo Dalla Svizzero un orologio uguale all’Apple Watch ma 100% meccanico proviene da iSpazio.

Annunci