Apple ha finalmente ottenuto la prima delle concessioni fiscali promesse dal governo indiano dopo l’avvio della produzione di alcuni iPhone nel paese.

Apple attendeva questa decisione da mesi, soprattutto da quanto è stata formalmente avviata la produzione dell’iPhone Se in India. Con questa prima concessione fiscale, Apple potrà vendere gli iPhone in India ad un prezzo più basso, cercando coso così di conquistare quote di mercato in un paese che offre un elevato numero di potenziali clienti.

Questa agevolazione consente ad Apple di importare componenti per iPhone senza alcun tipo di tassazione, purchè tali componenti vengano utilizzati per la produzione negli stabilimenti aperti in India. Altre concessioni fiscali saranno attivate nei prossimi mesi e sono soggette “all’aumento di valore aggiunto nel paese“.

 

Link all’articolo originale: L’India attiva la prima concessione fiscale a favore di Apple

Annunci