Ufficialmente, le note memorizzate su iCloud e poi cancellate vengono eliminate in modo definitivo entro 30 giorni dai server Apple, ma stando ad una recente scoperta sembra che la situazione sia leggermente diversa…

La ElcomSoft ha scoperto che Apple conserva le note su iCloud per molto più tempo, dato che i ricercatori di sicurezza di questa azienda russa sono riusciti a recuperare note cancellate che sarebbero dovute sparire definitivamente settimane o addirittura mesi prima. La ElcomSoft è riuscita a recuperare note risalenti anche al 2015, pur se cancellate dall’apposita app e da iCloud.

Per recuperare queste note, l’azienda ha utilizzato strumenti e software speciali non alla portata di tutti, ma teoricamente quelle note dovevano essere state eliminate definitivamente dai server Apple. Si tratta comunque di un problema di sicurezza che Apple deve risolvere quanto prima, visto che sfruttando questi strumenti un hacker potrebbe recuperare note che l’utente pensava cancellate definitivamente da mesi. La ElcomSoft è sicura che Apple risolverà anche questo bug, come già fatto in passato con le foto iCloud e la cronologia Safari, ma si pone anche qualche domanda:

Quando abbiamo scoperto che le foto cancellate venivano ancora conservate su iCloud per anni, Apple ha subito fatto sparire queste immagine. Quando abbiamo scoperto che la cronologia di navigazione su Safari non veniva mai eliminata da iCloud, Apple ha corretto anche questo problema. Non c’è dubbio che Apple correggerà anche il problema delle note, ma la questione è un’altra: quali altri dati vengono conservati nei server Apple per anni, malgrado teoricamente dovrebbero essere eliminati da tempo?

 

Link all’articolo originale: Apple non elimina le note iCloud dopo 30 giorni?

Annunci