Dopo un’attesa lunghissima è arrivato finalmente il momento anche per noi italiani di iniziare a fare acquisti con Apple Pay nel nostro Paese. Apple ha infatti attivato da qualche minuto il servizio di pagamenti con lo smartphone (e non solo) in tutta Italia!

Apple Pay è supportato in Italia da Unicredit, Carrefour Banca e dall’applicazione Boon. Con Apple Pay è possibile pagare sia offline che online tramite Apple Watch e iPhone in modo intelligente e veloce. Per utilizzare il servizio gli utenti dovranno configurare la propria carta di credito, prepagata o bancomat all’interno dell’iPhone o Apple Watch. Una volta fatto questo, per autorizzare i pagamenti basterà avvicinare lo smartphone o lo smartwatch ai POS compatibili (contactless) per terminare la transazione.

Sicurezza e tutela della privacy sono al centro dell’esperienza Apple Pay. I dati delle carte (credito, debito o prepagate delle banche aderenti) inserite su Apple Pay in fase di registrazione, non saranno memorizzati né sul dispositivo né su altri server Apple. Al contrario, viene assegnato un codice univoco crittografato chiamato Device Account Number che viene salvato in sicurezza nel Secure Element del proprio dispositivo. Ciascuna transazione viene autorizzata attraverso un codice dinamico valido solo per lo specifico acquisto. Il procedimento oltre ad essere sicuro è anche veloce e non genera alcun impatto sull’esperienza dell’utente.

 

Negli Stati Uniti e in Europa Mastercard ha già supportato più di 100 banche nell’abilitazione delle carte di pagamento a Apple Pay.

Link all’articolo originale: Apple Pay è ufficialmente disponibile in Italia!

Annunci