Roy Raymann, un importante esperto in ricerca sul sonno, ha lasciato Apple subito dopo l’acquisizione della Beddit da parte dell’azienda.

Raymann era entrato a far parte di Apple nel gennaio del 2014, dopo aver guidato per anni un programma di ricerca sul sonno voluto da Philips. In Apple, l’esperto ha lavorato su HealthKit e, probabilmente, su funzioni di monitoraggio del sonno che l’azienda ha intenzione di integrare su Apple Watch. Inoltre, Raymann ha contribuito anche alla realizzazione della funzione “Sonno” su iOS 10 e della modalità di visualizzazione Night Shift.

L’esperto in tecnologie sul sonno ha già lasciato Apple per iniziare a lavorare per la SleepScore Labs. Non sappiamo se l’acquisizione della Beddit sia legata o meno al suo allontanamento. Di certo, Apple sta lavorando per portare funzioni di monitoraggio del sonno sul prossimo Apple Watch.

 

 

 

Link all’articolo originale: Lo “sleep specialist” Roy Raymann lascia Apple

Annunci