Come funziona il roaming nazionale e quello internazionale? Quali sono i nuovi costi delle offerte ALL-IN? Come si rinnovano le varie offerte?

Vediamo di fare un po’ di chiarezza sulle numerose novità per i clienti Tre. Tra quelle più importanti c’è sicuramente la possibilità di utilizzare il proprio piano tariffario ed offerte anche all’estero, nelle nazioni dell’Unione europea.

tre

Roaming Nazionale

Per quanto riguarda il roaming nazionale c’è un’importante novità legata alla fusione tra Tre e Wind. A partire da maggio, tutti i clienti Tre potranno sfruttare la rete Wind con l’opzione roaming attiva. Questo non comporterà alcun costo aggiuntivo e potrete utilizzare il vostro piano tariffario e promozioni come di consueto. Il rilascio di questa funzione sarà graduale ed è già partito. Ecco la tabella di marcia imposta da Tre e Wind:

Maggio 2017

  • Seconda settimana (8-12/05): Abruzzo, Marche, Molise, Puglia
  • Terza settimana (15-19/05): Lazio e Sardegna
  • Quarta settimana (22-26/05): Basilicata, Calabria, Sicilia
  • Quinta settimana (29-31/05): Liguria, Lombardia, Piemonte, Valle D’Aösta

Giugno 2017

  • Seconda settimana (5-9/06): Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto
  • Terza settimana (12-16/06): Campania, Toscana, Umbria

A partire da fine luglio invece verrà abilitata la tecnologia 4G anche su rete Wind in roaming. Allo stesso modo potete utilizzare il roaming nazionale su rete TIM. Questo rimarrà attivo fino alla fine di agosto, quando i lavori sulla rete Wind-Tre menzionati prima, dovrebbero essere già completati.

Se quindi vi trovate in una zona dove la rete Tre non è raggiungibile, potete sfruttare il roaming nazionale e selezionare una delle reti Wind o TIM senza costi aggiuntivi. Maggiori informazioni potete trovarle direttamente sul sito ufficiale di Tre.

Roaming internazionale

Parliamo ora del roaming internazionale. Com’è stato imposto dall’Unione europea, a partire dal 15 giugno tutti gli operatori dovranno togliere i costi di roaming dai propri piani tariffari ed offerte. Tre ha già effettuato questo cambiamento lo scorso 8 maggio. Tutti i clienti Tre possono quindi sfruttare il proprio piano tariffario e le promozioni anche all’estero.

I paesi compatibili con il roaming internazionale sono i seguenti: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro (esclusa la repubblica Turca di Cipro del Nord) Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, (inclusi Guadalupa, Guyana francese, La Reunion, Mayotte, Martinica) Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Le vacanze estive si stanno avvicinando, quindi se avete intenzione di viaggiare in uno di questi paesi, sappiate che potrete utilizzare il vostro smartphone proprio come se foste in Italia.

Rinnovo ed aumento costi delle ALL-IN

Tre ha deciso di applicare un aumento di 2,99€ a tutte le offerte ALL-IN. Questo cambiamento sarà attivo dal vostro rinnovo che si terrà tra l’8 e il 14 maggio. Maggiori informazioni sono state fornite nel nostro articolo dedicato. A partire da questo rinnovo, i successivi verranno effettuati ogni 28 giorni (4 settimane). Anche le soglie delle promozioni verranno resettate ogni 4 settimane.

Facciamo un esempio per chiarire meglio il cambiamento. Abbiamo un’offerta con 400 minuti, 400 SMS e 4 GB di traffico dati a 8€ ogni 28. Fino a maggio, Tre vi metteva a disposizione 100 minuti, 100 SMS e 1 GB di internet ogni settimana ad un costo settimanale di 2€. Il rinnovo che si terrà tra l’8 e il 14 maggio lo pagherete direttamente 8€ e le soglie diventeranno mensili, quindi avrete 400 minuti, 400 SMS e 4 GB di traffico dati da consumare entro l’8/14 giugno.

Per le altre informazioni vi invitiamo a vistare il sito Tre.

L’articolo Novità importanti per i clienti Tre: roaming nazionale, internazionale e rinnovi ogni 28 giorni proviene da iSpazio.

Annunci