Il partner di Tesla che si occupa di ricerca sulle batterie ha annunciato di aver raddoppiato la durata dei modelli montati su Tesla 4, grazie ad un nuovo metodo di test che prevede l’utilizzo di macchinari specializzate. Questi strumenti sono state acquistate di recente anche da Apple…

L’azienda di Cupertino ha deciso di acquistare dalla Novonix questi nuovi macchinari, utilizzati per testare le batterie e ottimizzarne le prestazioni. Per raddoppiare l’autonomia delle batterie utilizzate sulla Tesla 4, la Novonix ha sviluppato questi strumenti in grado di monitorare accuratamente le celle durante la carica e il consumo della batteria, così da individuarne le cause e ottimizzarne le prestazioni.

Da qualche settimana, Apple è uno dei clienti della Novonix, visto che ha acquistato diversi macchinari che saranno utilizzati per testare al meglio le prestazioni delle batterie utilizzate sui dispositivi iOS e macOS.

 

 

 

Link all’articolo originale: Apple ha acquistato i macchinari utilizzati per testare le batterie Tesla

Annunci