Apple ha acquistato un macchinario molto speciale realizzato da un’azienda partner di Tesla che ha permesso a quest’ultima di raddoppiare la durata delle batterie.

Apple è sempre alla ricerca di nuovi sistemi che consentono di migliorare la durata della batteria. L’ultimo investimento in questo senso è legato all’acquisto di un macchinario di test specifico direttamente da una startup canadese chiamata Novonix.

Anche se sembra un’azienda del tutto sconosciuta, Novonix ha già lavorato con Tesla e, proprio attraverso l’utilizzo del macchinario, l’azienda è riuscita ad individuare con assoluta precisione il modo in cui vengono utilizzate le celle a ioni di litio e di valutarne la durata. Dopo una fase di studio seguito da una fase di ottimizzazione, il Team guidato da Jeff Dahn è riuscito a realizzare delle batterie che offrono fino al doppio dell’autonomia rispetto a quelle precedenti di Tesla.

Il macchinario quindi è davvero molto utile e permette di portare avanti uno studio molto interessante per individuare le modalità attraverso le quali anche Apple potrà migliorare la durata delle proprie batterie.

E’ davvero enorme, pensate che supera i 3 metri e mezzo in altezza, ma è uno degli acquisti migliori che Apple abbia potuto fare perchè la durata della batteria è un tema che sta a cuore a tutti i consumatori.

L’articolo Apple acquista un macchinario per testare le batterie, capace anche di raddoppiarne la durata proviene da iSpazio.

Annunci