Il CEO di Apple Tim Cook e il COO dell’azienda Jeff Williams sono stati nominati dal TIME tra le venti persone più influenti nel settore tech.

Tim Cook si posiziona al quarto posto per la sua “influenza quasi ineguagliata nel mondo della tecnologia” come capo della più importante azienda al mondo:

Tutto ciò che fa Apple è destinato a essere copiato da un numero apparentemente infinito di rivali, il che significa che le sue scelte cambiano un intero settore. Si dice che in questo periodo Apple stia sperimentando di tutto, dall’intelligenza artificiale avanzata fino alla realtà aumentata e ai veicoli con auto-pilota. Dato il ruolo che ha Apple in questo settore, le decisioni di Cook sul portare avanti anche solo uno di questi progetti potrebbe cambiare il futuro della tecnologia e dei consumatori.

Cook si è classificato subito dietro il CEO di Tesla Elon Musi, il CEO di Amazon Jeff Bezos e il CEO di Facebook Mark Zuckerberg.

Jeff Williams si posiziona al 17° posto per il suo “importante compito di controllare l’intera catena di approvigionamento di Apple“:

Cook può essere il volto pubblico e il principale responsabile delle decisioni in casa Apple, ma Jeff Williams è il secondo al comando. Ormai un veterano dell’azienda dopo quasi 20 anni, Williams è stato spesso denominato il Tim Cook di Tim Cook, visto che ha preso il ruolo che aveva prima l’attuale CEO dell’azienda. E’ lui il responsabile di tutta la catena di approvigionamento di Apple, un compito complesso e fondamentale per il presente e il futuro dell’azienda. Williams ha anche supervisionato lo sviluppo dell’Apple Watch.

Link all’articolo originale: Tim Cook e Jeff Williams tra le 20 persone “tech” più influenti secondo il Time

Annunci