Un tool di hackeraggio permetteva di decriptare i backup di Whatsapp salvati su iCloud. L’azienda è corsa ai ripari implementando un nuovo sistema.

Nonostante la presenza della crittografia end to end per le chat di Whatsapp, l’applicazione aveva ancora una falla di sicurezza che permetteva la lettura di tutte le conversazioni, immagini comprese, dai backup salvati su iCloud.

whatsapp

Qualora una persona fosse riuscito ad impossessarsi di un account iCloud, allora poteva leggere in chiaro anche tutte le conversazioni e le foto scambiate da quel contatto.

In verità, secondo l’azienda governata da Facebook, l’implementazione di questa crittografia era stata già effettuata alla fine del 2016. Tuttavia, la scorsa settimana, un’azienda ha dichiarato di aver sviluppato un tool che permetteva di hackerare e raggirare la protezione in maniera molto semplice e veloce.

Whatsapp è quindi corsa ai ripari ed ora, silenziosamente, ha adottato una nuova crittografia per i backup su iCloud.

L’articolo Whatsapp aggiunge una nuova crittografia ai backup salvati su iCloud proviene da iSpazio.

Annunci