Facebook vuole espandersi nel settore video e per farlo ha già pensato di portare nuovi contenuti originali al social network. In aggiunta, la guerra con YouTube diventerà più seria perchè su Facebook arriveranno le pubblicità che permetteranno agli utenti di monetizzare. L’incentivo porterà alla creazione di nuove star del web, pronte a conquistare i teenager.

L’interesse di Facebook verso i contenuti video originali non è di certo un segreto ma adesso, secondo Business Insider, Facebook entrerà nel settore “televisivo” a Giugno.

Il progetto di Facebook prevede due diversi formati di video. Il primo, si concentrerebbe su spettacoli che assomigliano ai tradizionali contenuti televisivi con budget a disposizione molto più elevati ed una durata maggiore. Il secondo format invece, dovrebbe essere quello già presente sulla piattaforma e che tutti noi già conosciamo, caratterizzato da video che hanno una durata variabile tra i 5 ed i 10 minuti, un budget minore e nuovi episodi quasi ogni giorno.

Facebook troverà terreno fertile tra i teenager ed in un periodo iniziale Facebook prevede di pagare gli editori con annunci pubblicitari, in maniera simile a YouTube. Lo scopo del social network infatti, soprattutto con il secondo format di video, è quello di creare nuove “star del web”, da rendere famose attraverso la piattaforma, con contenuti originali caricati continuamente e pubblicità per la monetizzazione.

L’articolo Facebook interessato al settore televisivo: lancerà video originali con tanti progetti in merito proviene da iSpazio.

Annunci