Dopo Qualcomm e Imagination Technologies, anche la InvenSense potrebbe perdere gli ordini da parte di Apple, visto che l’azienda sembra intenzionata a scegliere la tedesca Bosch per la realizzazione dei sensori di movimento.

Bosch avrebbe già ricevuto gli ordini da parte di Apple per la fornitura dei sensori di movimento da utilizzare sui prossimi iPhone. Se la notizia venisse confermata, si tratterebbe di un duro colpo per la InvenSense, che fino ad oggi ha realizzato questo componente per Apple. L’azienda di Cupertino rappresenta il 60% delle entrate della InvenSense, stando ai dati riportati da Bloomberg.

I sensori di movimento degli iPhone contengono sia il giroscopio che gli accelerometri, e sono stati realizzati dalla InvenSense dal 2014 al 2016.

Link all’articolo originale: Apple abbandona un altro fornitore?

Annunci