Apple ha pubblicato la sua relazione attuale sulla responsabilità ambientale del 2017, che illustra tutti gli sforzi fatti dall’azienda nel 2016 per rendere le sue operazioni più ecologiche.

Oltre alla continua spinta di Apple verso l’utilizzo di fonti di energia completamente rinnovabili, la relazione di quest’anno mette in evidenza l’ambizione di sottrarsi all’estrazione di materie prime da parte dei vari fornitori, per puntare tutti sulle risorse rinnovabili e i materiali riciclati.

La relazione conferma quanto detto ieri da un dirigente dell’azienda: Apple ha l’obiettivo di passare da una catena di approvvigionamento a una catena chiusa che eliminerà la necessità di affidarsi all’estrazione di materie prime nelle miniere presenti soprattutto nel territorio africano. Apple vuole affidarsi totalmente a materiale riciclato, così da diminuire anche la quantità di rifiuti. Si tratta di un enorme passo avanti verso la sostenibilità ambientale di tutti i dispositivi prodotti da APple.

Il rapporto vanta notevolmente più dettagli su come Apple ha creato profili di rischio di materiale per identificare fattori di rischio globali, sociali, ambientali e di approvvigionamento e quindi determinare quali materiali da priorità e descrivere alcune delle iniziative di riciclaggio di Apple e dei successi all’interno della propria catena di fornitura e Riduzione dei rifiuti di discarica.

Nel report ci sono anche dettagli su come Apple sta lavorando per ridurre l’utilizzo di acqua, sfruttando acqua riciclata presa da altre fonti. Proprio in questo ambito, Apple ha aiutato anche i fornitori terzi a diminuire l’utilizzo di acqua in tutte le loro operazioni legate ai prodotti dell’azienda.

Tanti sono stati gli sforzi anche per utilizzare carta riciclata, con Apple che nel 2016 ha utilizzato il 62% di carta di questo tipo per tutti i suoi imballaggi. Ad esempio, la confezione dell’iPhone 7 è realizzata con un mix di fibre di bambù e bagassa raccolte in modo sostenibile, partendo dalla produzione della canna da zucchero. Inoltre, per la prima volta Apple ha piantato più nuovi alberi rispetto a quelli utilizzati per gli imballaggi.

Infine, Apple continua ad aumentare l’utilizzo di energie rinnovabili nelle sue strutture, con una percentuale vicina al 96%. Gli sforzi si concentrano ora sui fornitori terzi.

 

Link all’articolo originale: Apple pubblica il report annuale dedicato alla responsabilità ambientale

Annunci