Ieri si è diffusa la notizia che Apple vuole rimuovere l’iconico cubo di vetro che sovrasta l’Apple Store sulla 5th Avenue a New York. Rispetto a quanto letto ieri non si tratta di una scelta definitiva, ma di una soluzione provvisoria presa per un preciso motivo.

E’ vero che Apple ha chiesto l’autorizzazione per la “completa rimozione della struttura cubica presso l’ingresso dell’Apple Store“, ma non certo per una scelta definitiva, fortunatamente aggiungerei! Pensare che Apple volesse davvero eliminare una delle sue strutture più iconiche era davvero da pazzi, ed infatti non è così.

In pratica, la rimozione del cubo di vetro servirà ad Apple per avviare dei lavori di ristrutturazione del negozio. Con questo tappo di vetro all’ingresso, sarebbe stato molto più complicato lavorare e trasportare il materiale necessario per rimodernare l’interno dello store, e per questo l’azienda ha chiesto l’autorizzazione per rimuoverlo. Terminati i lavori, il cubo ritornerà al suo posto.

Apple ha confermato che i lavori di ristrutturazione di questo Apple Store inizieranno presto e tutti gli 800 dipendenti saranno trasferiti nello store sulla 767 Fifth Ave, che rimarrà aperto 24 ore al giorno.

Link all’articolo originale: Addio cubo di vetro, ma solo per poco

Advertisements