Ieri si è tenuta la conferenza F8 di Facebook dedicata agli sviluppatori e alle novità future della piattaforma. Tra queste, non mancherà l’integrazione di Apple Music e Spotify nella piattaforma Messenger.

Facebook ha spiegato che su Messenger arriveranno nuove funzionalità di condivisione della musica, grazie a partner come Apple Music e Spotify. Questa funzione permetterà agli utenti Messenger di condividere frammenti di canzoni con gli amici, direttamente nella piattaforma (gli abbonati a pagamento potranno ascoltare l’intero brano). Spotify arriverà già nelle prossime settimane, mentre l’integrazione con Apple Music ritarderà di qualche mese. Questa mossa dimostra come l’azienda di Cupertino gestisce diversamente Apple Music rispetto ad altri suoi servizi, visto che questo servizio di musica streaming è molto più aperto ed à già disponibile ad esempio anche su Android. Ricordiamo che su iOS 10 è già presente una funzione simile, ma nell’app iMessage di Apple.

Nelle prossime settimane, Messenger di arricchirà poi di uno store dedicato alle estensioni e ai bot da poter utilizzare nella piattaforma.

La conferenza F8 ha visto poi come protagonista la realtà aumentata, con un programma in versione beta che consente agli sviluppatori di creare e utilizzare fotto ed effetti da sovrapporre su video e immagini catturate con l’applicazione Stories.  Zuckerberg ha poi ammesso che oggi non ci sono le tecnologie adatte, ma che tra qualche anno Facebook potrebbe rilasciare dei veri e propri occhiali AR.

L’azienda ha anche presentato un nuovo prodotto di “Social VR” che consentirà di creare un avatar e di portarlo all’interno del mondo digitale.

Facebook rilascerà poi una versione free della sua piattaforma Workplace dedicata al business, per creare un vero e proprio competitor di Slack.

 

 

 

Link all’articolo originale: Facebook F8, Apple Music integrato in Messegnger e tante altre novità

Annunci