Un nuovo report pubblicato dal portale giapponese Mac Otakara, il prossimo iPhone si diversificherà dagli attuali modelli sia per i materiali utilizzati che per altre importanti novità estetiche.

Nello specifico, secondo questo report l’iPhone 8 sarà realizzato con una scocca in vetro e acciaio inossidabile: la parte frontale e quella posteriore saranno formate interamente da vetro, mentre le cornici laterali saranno realizzate in acciaio inossidabile, con una soluzione simile all’iPhone 4. Per il prossimo modello, Apple dovrebbe utilizzare lo stesso acciaio inossidabile dell’Apple Watch, ma non si sa se il metallo sarà lucido o trattato con una finitura opaca. Il vetro frontale avrà un profilo leggermente curvo (2,5D) come sugli attuali modelli, mentre il display dovrebbe essere completamente piatto, a dispetto di quanto letto fino ad oggi. Il motivo? Semplificare il processo di produzione di uno smartphone che già offre altre novità tecnicamente complesse, come i sensori integrati all’interno del display.

Confermata anche l’eliminazione del tasto Home, che sarà integrato interamente nel display in quella che sarà l’area funzionale dell’iPhone 8. Salvo problemi, anche il Touch ID sarà integrato nel display. Nello specifico, il pannello OLED sarà da 5.8 pollici, ma la parte dedicata all’interfaccia classica di iOS occuperà 5.15 pollici.

Per quanto riguarda la fotocamera posteriore, viene confermata la posizione verticale, insieme alla presenza di funzioni dedicate alla realtà aumentata.

Insieme all’iPhone 8, entro fine anno saranno rilasciati anche iPhone 7s e iPhone 7s Plus con piccole novità hardware rispetto agli attuali modelli. Questi due modelli potrebbero però essere più spessi rispetto agli iPhone 7 e 7 Plus, a causa della presenza di nuovi componenti più avanzati.

Link all’articolo originale: Nuove conferme sul design dell’iPhone 8

Advertisements