Gli ultimi dati pubblicati da Kantar e relativi al trimestre conclusosi a febbraio evidenziano che iOS perde ancora quote di mercato in Cina, raggiungendo la diffusione più bassa dal luglio del 2014. Il sistema operativo di Apple continua invece a crescere in Italia e in gran parte degli altri paesi.

I dati pubblicati da Kantar ci dicono che iOS, ora al 13.2%, perde l’8.9% in Cina rispetto allo stesso periodo di un anno fa, mentre Android continua a crescere con l’86.4% e un +9.3%. Nel paese asiatico, Apple continua a riscontrare molte difficoltà anche a causa della forte concorrenza di produttori locali come Oppo e Vivo, in grado di proporre smartphone dalle alte prestazioni e dal prezzo molto più vantaggioso rispetto agli iPhone. Era dal luglio del 2014 che iOS non aveva una quota così bassa in Cina. In generale, iPhone 7 e 7 Plus sono gli smartphone Apple più venduti nel paese.

Negli Stati Uniti la situazione cambia, visto che Android perde il 3% e arriva al 55.9%, mentre iOS guadagna 3.7 punti percentuale e raggiunge il 42%. Per quanto riguarda l’Italia, iOS si attesta al 15.5% (+1.2%), con Android che arriva al 79.4% (+1%); si tratta di un dato positivo, visto che il sistema operativo Apple continua a crescere mese dopo mese anche nel territorio italiano.

A livello globale, iOS cresce in gran parte dei paesi fatta eccezione del Giappone, dove rispetto ad un anno fa perde il primato in classifica a favore di Android.

 

Link all’articolo originale: iOS, gli ultimi dati di diffusione tra alti e bassi

Advertisements