Swatch, nota azienda produttrice di orologi svizzeri, è stata denunciata da Apple per la presunta violazione del marchio “Think Different” utilizzato da Apple in una famosa campagna pubblicitaria degli anni ’90 dedicata ai Mac.

La denuncia è stata presentata la scorsa settimana presso un tribunale svizzero, dopo che Swatch ha avviato la sua campagna pubblicitaria “Tick Different” dedicata ai nuovi orologi. Apple sarà rappresentata in tribunale dallo studio legale Lenz & Staehelin di Zurigo, che ha già presentato tutti i documenti che avvalorano la tesi dell’azienda.

Rispondendo alle accuse di Apple, il CEO di Swatch Nick Hayekha detto che qualsiasi somiglianza tra le due campagne è puramente casuale, visto che “Tick Different” avrebbe le sue radici in una campagna Swatch degli anni ’80 che riportava la frase “Always different, always new“. Tra l’altro, nel 2015 Swatch ha richiesto e ottenuto la registrazione del marchio “Tick different” negli Stati Uniti e in Svizzera, per cui sarà difficile per Apple averla vinta.

 

Swatch sta utilizzando questa campagna per pubblicizzare i modelli Bellamy dotati di funzione NFC per i pagamenti elettronici su circuito VISA.

 

Tra l’altro, questa non è la prima battaglia legale tra le due aziende, visto che in passato – e subito dopo il lancio dell’Apple Watch – Swatch aveva già portato Apple in tribunale per la presunta violazione di alcuni brevetti e marchi.

 

Link all’articolo originale: “Tick Different”, e Swatch viene denunciata da Apple!

Annunci