Dopo una fase di test limitata a pochi utenti, Facebook ha lanciato ufficialmente M, l’assistente AI ora disponibile su tutti gli account Messenger negli Stati Uniti.

L’idea alla base di M è di fornire un assistente automatizzato su Messenger in grado di rispondere a tutta una serie di richieste per prenotare voli, trovare un idraulico o qualsiasi altro servizio, attivare un abbonamento per la TV via cavo e tanto altro. M prevede anche l’intervento di assistenti umani se necessario. Con il lancio appena avvenuto negli USA, al momento M si concentra solo su alcune funzioni legate a pagamenti, download sticker, progetti, sondaggi, localizzazione e organizzazione di una serata.

Nella pratica, potremo quindi scrivere “Buon Compleanno” per far comparire tutta una serie di adesivi a tema; potremo scrivere “devi darmi 10$” per attivare il sistema di pagamento peer-to-peer scelto e ricevere il pagamento dall’altro contatto; scrivendo “dove sei“, Messenger mostrerà automaticamente la posizione del contatto con cui stiamo parlando (dopo la sua autorizzazione); scrivendo “vediamoci domani“, sarà possibile creare al volo un evento nel calendario. M funziona anche nelle chat di gruppo e presto riceverà il supporto di app terze come Uber.

Al momento, il servizio è disponibile solo negli USA.

 

 

Link all’articolo originale: L’assistente AI di Facebook è disponibile su Messenger (negli USA)

Advertisements