Cerca

TechOnlineNews

Firefox 8 per iOS: ora con nuove schede, Night Mode e lettore di codici QR

Firefox

La nuova release di Firefox per iPhone e iPad integra funzionalità quali la modalità notturna, uno scanner per la lettura dei codici QR e la versione rivista delle schede.

L’articolo Firefox 8 per iOS: ora con nuove schede, Night Mode e lettore di codici QR proviene da Macitynet.it.

Supporto magnetico per smartphone in auto con sfera in metallo: 11,99 euro

Inserendo un coupon su Amazon comprate il supporto magnetico per agganciare lo smartphone in auto di Anker a soli 11,99 euro: tutto gira intorno ad una sfera in acciaio

L’articolo Supporto magnetico per smartphone in auto con sfera in metallo: 11,99 euro proviene da Macitynet.it.

Google Street View alla conquista dello spazio

Google Street View abbandona la strada per conquistare lo spazio: ecco il nuovo tour sulla Stazione Spaziale Internazionale.

L’articolo Google Street View alla conquista dello spazio proviene da Macitynet.it.

I prossimi AirPods potrebbero integrare un nuovo sistema di cancellazione dei rumori

Un nuovo brevetto pubblicato da Apple potrebbe anticipare alcune delle novità che vedremo sulla prossima generazione di auricolari AirPods.

Questo brevetto descrive un dispositivo auricolare che utilizza sensori e valvole per diminuire al massimo il rumore ambientale e isolare l’audio in determinate situazioni, con possibilità di aumentare o abbassare il suono proveniente dall’esterno. In pratica, con questo sistema l’utente può gestire in modo selettivo se eliminare o ascoltare i rumori provenienti dall’esterno, mentre si ascolta l’audio con questi auricolari. Quando l’utente non sta ascoltando alcun tipo di audio nelle cuffie, o quando vuole ascoltare i suoni esterni, può attivare l’apposito microfono e i relativi sensori per percepire i rumori provenienti dall’esterno.

Inoltre, questo sistema utilizza una valvola di passaggio acustico che può essere aperta e chiusa in base alla situazione, anche in modo automatico. Ad esempio, quando arriva una telefonata, la valvola si chiude per non far percepire alcun rumore esterno, ma quando si avvia la riproduzione audio, allora la valvola si apre per far percepire i suoni esterni per motivi di sicurezza. Anche i sensori di movimento possono essere utilizzati per capire l’attività dell’utente e attivare o meno questa valvola, anche in termini di volume. In alcune circostanze, i microfoni integrati nelle cuffie sono in grado di far percepire il suono esterno come se l’utente non indossasse alcun tipo di auricolare.

Link all’articolo originale: I prossimi AirPods potrebbero integrare un nuovo sistema di cancellazione dei rumori

Manfrotto investe nella realtà virtuale a 360 gradi con accessori su misura

manfrotto vr

La realtà virtuale a trecentosessanta gradi è il futuro e lo sa anche Manfrotto: arriva la prima gamma di prodotti progettata appositamente per la realizzazione di contenuti a 360°

L’articolo Manfrotto investe nella realtà virtuale a 360 gradi con accessori su misura proviene da Macitynet.it.

Offerte Xiaomi: Redmi 4A a soli 86 Euro e molte altre promozioni

Disponibili online molti gadget e smartphone Xiaomi in offerta: si tratta di offerte a tempo con scorte limitate. Ecco come approfittarne.

L’articolo Offerte Xiaomi: Redmi 4A a soli 86 Euro e molte altre promozioni proviene da Macitynet.it.

Realpolitiks Mobile, lo stretegico politico che ti mette alla guida di una nazione

Vi piacerebbe governare un’intera nazione e prendere tutte le decisioni politiche, economiche e militari per conquistare il mondo? Con il nuovo Realpolitiks Mobile tutto questo è possibile su iPhone.

Realpolitiks è uno strategico in tempo reale che ti mette nei panni del sovrano di uno stato contemporaneo di tua scelta. Nel corso del gioco, dovrai affrontare i problemi tipici dell’epoca moderna, con mappe aggiornate con i confini geopolitici attuali. Sari tu a decidere se puntare sulla potenza economica o su quella politica per farti rispettare dal resto del mondo. Dovrai ad esempio scegliere come interagire con gli altri paesi e come affrontare eventi inaspettati, minacce globali e crisi di vario tipo. Non mancheranno problemi molto gravi come il rischio di disgregazione dell’Unione Europea, le conseguenze della terza guerra mondiale e molti altri scenari sia reali che di fantasia.

Il gioco si basa su tre sistemi di governo principali (democrazia, autoritarismo e totalitarismo) e permette di espandere l’area di influenza della propria nazione in diversi modi, con lo scopo di ottenere il dominio del mondo intero. Dovrai far uso delle abilità diplomatiche, trarre vantaggio da particolari situazioni economiche ed eventualmente puntare tutto sull’esercito. Il tuo obiettivo sarà solo quello di diventare una superpotenza mondiale e di assicurare il benessere dei tuoi cittadini.

Il gioco prevede anche delle classifiche mondiali in base al progresso nella nazione e nella supremazia economica, tecnologica e militare. Sarà il giocatore a scegliere se diventare uno stimato membro delle Nazioni Unite o il tiranno di una potenza nucleare, ed è anche possibile creare delle colonie oltremare. Puntando sulla tecnologia, la tua nazione potrebbe essere tra le più evolute nelle spedizioni spaziali.

Realpolitiks è disponibile su App Store al prezzo di 6,99€.

Link all’articolo originale: Realpolitiks Mobile, lo stretegico politico che ti mette alla guida di una nazione

L’amministrazione Trump raddoppia di lobby per Apple: già spesi 2.2 milioni

lobbying

Negli USA il lobbismo è connaturato al sistema politico e gode della protezione costituzionale garantita alla libertà di parola dal Primo Emendamento. Negli ultimi tre mesi la Mela ha speso 2.2 milioni di dollari in fondi destinati ad attività di lobbying per il governo Trump.

L’articolo L’amministrazione Trump raddoppia di lobby per Apple: già spesi 2.2 milioni proviene da Macitynet.it.

USA: Apple ha speso 2.2 milioni di dollari in lobbying

Dal primo aprile al 30 giugno 2017, Apple ha speso la cifra di 2.2 milioni di dollari in lobbying per il governo federale di Donald Trump. L’azienda di Cupertino non aveva speso mai così tanto in un trimestre.

Apple ha aumentato le sue spese per le attività di lobbying, arrivando alla sua cifra record di 2.2 milioni di dollari. Il precedente record era di 1.4 milioni di dollari, spesi durante i primi tre mesi del governo Trump. Inoltre, l’aumento di 800.000$ rispetto al trimestre precedente è il più grande aumento mai fatto registrare da Apple, relativamente alle spese di lobbying.

La forte spinta di Apple nelle spese di lobbyng durante il governo Trump non sorprende, visto che l’azienda è quasi sempre in contrasto con le decisioni dell’amministrazione. Non a caso, le spese di lobbying dell’ultimo trimestre hanno riguardato la riforma fiscale delle imprese, il cambiamento climatico, la diversità sul posto di lavoro, le tecnologie “green”, la riforma del sistema dei brevetti USA, l’istruzione, l’accessibilità e la regolamentazione delle applicazioni medicali mobile. Con queste spese, Apple (e tante altre aziende USA) tenta di fare pressione sulle decisioni finali del governo.

Link all’articolo originale: USA: Apple ha speso 2.2 milioni di dollari in lobbying

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑