Cerca

TechOnlineNews

iPhone 7 da 32GB a soli 399€ presso i punti vendita Interspar di Padova, a fronte di 300€ di spesa

Nei negozi Interspar di Padova, precisamente a Rubano in Via della Provvidenza 1 e ad Albignasego in Via Verga 1, è in corso una promozione che vi permetterà di acquistare un iPhone 7 da 32GB a soli 399€.

La promozione si ripeterà per 4 volte, a partire da domani:

  • 1° periodo: nei giorni 29.04.2017 e 30.04.2017
  • 2° periodo: nei giorni 13.05.2017 e 14.05.2017
  • 3° periodo: nei giorno 27.05.2017 e 28.05.2017
  • 4° periodo: nei giorni 10.06.2017 e 11.06.2017

Nei giorni 29.04.2017 e 30.04.2017, tutti coloro che effettueranno nei due punti vendita di Rubano e Albignasego aderenti alla manifestazione, una spesa di importo minimo di 300€ con un unico scontrino, avranno la possibilità di acquistare ad un prezzo speciale superconveniente di 399,00€ un iPhone 7 da 32GB Tim. Non contribuiscono al raggiungimento dei 300€ gli articoli come elettrodomestici di grandi dimensioni, tv, monitor, telefoni, notebook, tablet, quotidiani e riviste, libri, libri di testo, gift card, biglietti gratta e vinci, cofanetti regalo, schede prepagate per la TV digitale, ricariche telefoniche, farmaci da banco, i contributi sui premi, contributi per la solidarietà, latte prima infanzia, pagamenti utenze e tutte le categorie merceologiche che la vigente normativa prevede non possano essere oggetto di operazioni a premi. Qui trovate il regolamento completo.

Grazie Francesco Magliarditi per la segnalazione

L’articolo iPhone 7 da 32GB a soli 399€ presso i punti vendita Interspar di Padova, a fronte di 300€ di spesa proviene da iSpazio.

Cavetto Lightning con lettore di microSD integrato per espandere la memoria dell’iPhone, al prezzo più basso di sempre

Per gli utenti di iSpazio è disponibile uno sconto davvero molto interessante su un dispositivo piuttosto utile. Se le varie Flash Drive Lightning hanno un costo ancora troppo elevato, questa soluzione risolve il problema, grazie ad un prezzo accessibile ed un’ottima versatilità.

Se usato in maniera tradizionale non è altro che un cavetto Lightning da 15 cm per ricaricare iPhone e iPad (molto comodo anche con le batterie esterne, proprio grazie alla lunghezza e l’ingombro ridotti). Nascosto nella porta USB però, c’è un lettore di MicroSD Card, schede di memoria che possono espandere di diversi giga la memoria dello smartphone. Potrete trasferire film, fare backup e quant’altro.

La microSD non è inclusa in confezione ed andrà acquistata a parte su Amazon o altrove. Potrete utilizzare anche una microSD  già in vostro possesso, magari la stessa della Action Cam o altri dispositivi. Rispetto alle Flash Drive per iPhone, in questo prodotto potrete inserire svariate memorie, quindi la capacità non sarà limitata a 16, 32 o 64GB ma è potenzialmente infinita.

Immagine per KisDisk

KisDisk

zonghan chen

(0)

Gratuiti

Appena collegherete il cavetto all’iPhone, apparirà un popup che vi inviterà a scaricare un’applicazione attraverso la quale potrete gestire tutti i file contenuti nella microSD dal vostro iPhone, potrete riprodurre film in streaming, visualizzare immagini o trasferire tutti i media del vostro telefono in questa memoria, attivando anche backup automatici e proteggendo il tutto con un accesso tramite Touch ID.

La stessa MicroSD può essere inserita anche nel computer per gestire i contenuti e trasferire file da leggere successivamente nell’iPhone.

Il prezzo di vendita su Amazon è di 26,99€ ma, come sempre, iSpazio vi offre un Coupon di sconto esclusivo che abbasserà il prezzo di 9€. Si tratta dello sconto più grande che è mai stato offerto per questo prodotto. Vi basterà inserire questo codice su Amazon “OO6ZXZWW” pagando soltanto 17,99€  fino al 20 Maggio.

 

L’articolo Cavetto Lightning con lettore di microSD integrato per espandere la memoria dell’iPhone, al prezzo più basso di sempre proviene da iSpazio.

War of Crown: ha inizio l’avventura del bambino del destino

Tra i nuovi giochi pubblicati su App Store figura anche il titolo per iPhone e iPad di GAMEVIL: “War of Crown”. Trattasi di un’avventura in cui dovrete aiutare il Bambino del Destino nel compiere la sua missione di vita.

Il nuovo videogame può essere scaricato gratuitamente da App Store e risulta graficamente compatibile sia con iPhone che iPad. War of Crown racconta di una Grande Guerra ormai passata, ma che ha cambiato profondamente il mondo. Il Dio della distruzione scatenò le inarrestabili forze oscure con l’obiettivo di far precipitare il mondo nel caos. Gli abitanti avevamo perso ogni speranza, ma alla fine la forza degli uomini prese il sopravvento. Il sacrificio del Re Eroe Arwyn ed il coraggio degli uomini riuscirono a respingere l’oscurità, ma la pace durò poco. Il male continuò a tramare nel buoi ed ora è arrivato il momento di sconfiggerlo definitivamente. Ha così inizio l’avventura di Eshirite, il Bambino del Destino. Fai la tua mossa!

Tra le principali caratteristiche ricordiamo una trama coinvolgente e ben realizzata, la presenza di eroi unici con abilità differenti tra loro, possibilità di esplorare varie modalità PvE e PvP (storia, avventura, arena e molte altre), forma il tuo gruppo di battaglia personalizzato, usa elementi ed equipaggiamenti opportuni per le battaglie, possibilità di migliorare le abilità dei tuoi guerrieri.

Link – Prezzo GRATIS!

Link all’articolo originale: War of Crown: ha inizio l’avventura del bambino del destino

Penarium: le acrobazie del temerario ragazzo del circo

“Penarium” è un divertente gioco il cui tema principale è il circo. Vestirete i panni di un ragazzino che dovrà affrontare numerose e pericolose scene acrobatiche.

Dopo aver terminato il download dei 125 MB, finalmente darete inizio alla nuova avventura ambientata nel circoPenarium è un videogame graficamente compatibile sia con iPhone che iPad, un arcade game con grafica in 2D che vi vedrà protagonisti in strepitose acrobazie nel circo. Un ragazzino alquanto maldestro dovrà affrontare una serie di salti acrobatici (e non solo) che gli verranno assegnati del perfido direttore del circo. Ovviamente non potendosi tirare indietro, richiederà il vostro aiuto nel tentativo di portare a termine la missione. A prima vista potrebbe sembrare molto semplice, ma ben presto vi renderete conto che bisognerà impegnarsi molto per riuscire nell’impresa. Con i passare del tempo il tutto diventerà sempre più complicato: nuove missioni, ingranaggi da attivare, seguire una regola prefissata e tanto altro. I livelli disponibili potrebbero sembrare pochi, ma data la difficoltà molto elevata, il gioco vi poterà via molto tempo. Il game si presenta bene, graficamente ben curato anche se in 2D.

Link – Prezzo 1,99 €

Link all’articolo originale: Penarium: le acrobazie del temerario ragazzo del circo

PLAYMOBIL Ghostbusters: gli acchiappafantasmi tornano in scena

PLAYMOBIL è lieta di presentare la nuova avventura dei “Ghostbusters” da giocare sia su iPhone che su iPad.

Arriva su iPhone e iPad una nuova avventura con protagonisti i GhostbustersPLAYMOBIL Ghostbusters può essere scaricato gratuitamente da App Store e risulta graficamente compatibile con tutti i dispositivi mobili Apple aventi almeno iOS 8.0. Tutto ha inizio da un guasto, un blackout ha causato un danno all’unità di contenimento e tutti i fantasmi sono scappati. E’ giunto il momento di impugnare l’attrezzatura protonica e catturare tutti gli evasi. Tra le principali caratteristiche ricordiamo la presenza dei 5 famosi personaggi in versione PLAYMOBIL oppure potrai crearne uno tutto tuo, bisogna catturare i fantasmi e rinchiuderli nell’unità di contenimento, tiene sempre d’occhio il tempo a tua disposizione, altrimenti i fantasmi cercheranno di scappare dalla trappola, possibilità di potenziare il tuo equipaggiamento e capacità.

Link – Prezzo GRATIS!

Link all’articolo originale: PLAYMOBIL Ghostbusters: gli acchiappafantasmi tornano in scena

Le offerte Amazon e i nostri coupon sconto del 29 Aprile | Scontiamolo.com

Scontiamolo.com è il nostro originale servizio dove vi segnaliamo le migliore offerte disponibili per un tempo limitato, accessibili tramite uno speciale Coupon oppure un’Offerta Lampo valida fino alla mezzanotte odierna. Attraverso questi articoli e gli account ufficiali, (che vi invitiamo a seguire), potrete risparmiare sul serio, approfittando di fantastici sconti su dispositivi ed accessori.

 Telegram    Facebook    Twitter

Offerte del giorno

Passa da 7,99€ a 3,99€ con il nostro Coupon: H5R899HO, fino al 2/05

Scopri l’Offerta

Passa da 7,99€ a 3,99€ con il nostro Coupon: H5R899HO, fino al 2/05

Scopri l’Offerta

Passa da 13,99€ a 9,99€ con il nostro Coupon: DQE36WAO, fino al 20/05

Scopri l’Offerta

Altre offerte in scadenza

Passa da 18,99€ a 11,99€ con il nostro Coupon: HY9OI887, fino al 30/04

Scopri l’Offerta

Passa da 8,98€ a 4,98€ con il nostro Coupon: K7ZUPRIQ, fino al 30/04

Scopri l’Offerta

Passa da 25,99€ a 12,99€ con il nostro Coupon: C6F3Y6BU, fino al 30/04

Scopri l’Offerta

Passa da 15,99€ a 13,59€ con il nostro Coupon: RISPAZIO, fino al 30/04

Scopri l’Offerta

Passa da 40,00€ a 19,98€, fino al 31/12

Scopri l’Offerta

L’articolo Le offerte Amazon e i nostri coupon sconto del 29 Aprile | Scontiamolo.com proviene da iSpazio.

Come chattare velocemente su WhatsApp senza dover prima salvare il numero in Rubrica | Guida Workflow iSpazio #8

Immagine per Workflow: Powerful Automation Made Simple

Workflow: Powerful Automation Made Simple

DeskConnect, Inc.

(4)

Gratuiti

Workflow è una potentissima applicazione per iOS che vi permette di semplificare azioni lunghe o complesse. L’app è fatta così bene che a voi lascia soltanto il compito di cliccare il tasto “play” per avviare una serie concatenata di azioni, una dopo l’altra, in maniera del tutto automatica.

whatsapp workflow

Abbiamo deciso di avviare una nuova rubrica su iSpazio dedicata proprio a Workflow attraverso la quale vi permetteremo di scaricare nuovi Workflow creati o modificati da noi per svolgere delle operazioni che fino ad oggi credevate impossibili!

Dopo avervi offerto i Workflow per scaricare i video da Facebook, da YouTube, da Instagram e da Twitter e tanti altri ancora (raggruppati in questa pagina) oggi vedremo:

whatsapp workflow

Come chattare più velocemente su Whatsapp con numeri che non abbiamo in rubrica

Whatsapp è l’applicazione di messaggistica immediata più utilizzata al mondo. Ogni giorno chattiamo con decine di persone e spesso quando ne conosciamo una nuova, magari tramite Facebook, Tinder oppure dal vivo, ci si scambia il numero proprio per continuare a parlare su Whatsapp, un luogo “più intimo” e spesso più veloce delle varie alternative.

La cosa più seccante è che per inviare un messaggio ad una persona occorre prima aprire la Rubrica, poi aggiungere il contatto, il nome ed altre informazioni, poi bisogna aggiungere il numero di telefono e salvare la scheda. Finalmente si può aprire Whatsapp ed utilizzare la ricerca per trovare il nome della persona appena aggiunta ai contatti. Insomma c’è “un calvario” da fare prima di poter chattare, ma con il Workflow di oggi andremo a velocizzare questa operazione, eliminando la necessità di salvare il numero in rubrica. Procediamo con ordine:

  1. Scaricate l’app Workflow sul vostro dispositivo
  2. Accedete a questo articolo direttamente dal vostro iPhone e cliccate questo link per scaricare il Workflow “Quick Whastsapp ⏩”
  3. Cliccate su Add Worflow per aggiungerlo alla vostra libreria

Adesso possiamo utilizzare il Workflow. Apriamolo e clicchiamo il tasto Play. Apparirà subito un pop-up che ci chiederà di digitare il numero di telefono oppure di incollarlo dalla clipboard.

Non occorre nemmeno inserire il +39. Scrivete o incollate direttamente il numero di una persona, cliccate ok ed immediatamente verrà aperta la conversazione Whatsapp dove potrete iniziare a Chattare.

whatsapp workflow whatsapp workflow 

Da questa conversazione Whatsapp potrete poi aggiungervi il numero in rubrica con tutta calma e solo se ne varrà veramente la pena. Anche questo Workflow è stato creato con il supporto al Widget nel Centro Notifiche, per poter essere richiamato velocemente da qualsiasi schermata o applicazione.

whatsapp workflow

Tutto quello che scriveremo qui sotto va letto soltanto dalle persone che vogliono imparare ad utilizzare meglio l’applicazione. Per tutti gli altri, l’articolo si è già concluso.

Impariamo:

Il Workflow di oggi è estremamente semplice. Analizzando la sua composizione, troviamo un “Ask for input” molto simile allo “Choose from list” abbiamo già avuto modo di imparare ad utilizzare nella Guida precedente, la numero #7. In questo campo andremo ad inserire il numero di telefono, che occuperà la variabile. Il passaggio successivo è quello che costruisce il link utilizzando le recenti API di Whatsapp. Dopo aver immesso la parte fissa del link, abbiamo aggiunto il +39, per i numeri italiani, e poi il richiamo alla variabile “Ask for Input“.  Passiamo il link finale a Safari con l’azione “Open URLs” ed il gioco è fatto.

In cima al Workflow abbiamo inoltre inserito un commento. Questo campo viene completamente ignorato dal Workflow ma può essere utile a voi per “commentare” le varie azioni, soprattutto se create workflow più complessi, per non perdere mai il filo o per capire immediatamente cosa fa il processo sottostante.

Variante:

Una volta scaricato, potete modificare il nostro Workflow creando una variante che lo rende ancora più veloce. Se pensate che lo utilizzerete soltanto per incollare dei numeri di telefono copiati da un’altra applicazione, allora semplificatelo in questo modo:

whatsapp workflow

Lasciate soltanto l’azione “Text”, sostituendo la parte finale “Ask for input” con “Clipboard”. Fate seguire l’azione “Open URLs”.

Con questa variante del Workflow iniziale, perderete la possibilità di inserire il numero di telefono a mano e potrete utilizzarlo soltanto se avete precedentemente copiato un numero di telefono da un’altra applicazione. Guadagnerete però un bellissimo vantaggio: vi basterà cliccare il tasto “Quick Whatsapp” dal Widget del centro notifiche per aprire direttamente Whatsapp in meno di un secondo senza che sullo schermo appaia nè Workflow nè altro nel mezzo.

Insomma a voi la scelta. Noi miglioriamo la qualità dei nostri Workflow di volta in volta e speriamo di esservi sempre utili.

Scarica il Workflow


Nuovi Workflow realizzati da iSpazio sono presenti in questa pagina (che abbiamo ulteriormente ottimizzato per iPhone):
http://ift.tt/2oCjSNQ

L’articolo Come chattare velocemente su WhatsApp senza dover prima salvare il numero in Rubrica | Guida Workflow iSpazio #8 proviene da iSpazio.

Apple estende a 3 anni la garanzia dei primi Apple Watch con problemi alla batteria

Apple ha informato tutti i dipendenti degli Apple Store che da oggi verrà estesa la copertura della garanzia sugli Apple Watch di prima generazione che presentano problemi alla batteria. La garanzia su questa riparazione si estende a 3 anni.

Nel documento, Apple spiega che la copertura è estesa per tutti gli Apple Watch di prima generazione che presentano problemi alla batteria (batteria gonfia o espansa). Chiaramente, questa estensione riguarda soltanto tale tipo di problemi, che si sono presentati su diversi dispositivi.

Non è ancora chiaro se Apple offrirà un rimborso per gli utenti che hanno pagato per la sostituzione della batteria. In ogni caso, da oggi questa riparazione sarà gratuita entro 3 anni dall’acquisto dell’Apple Watch di prima generazione:

I clienti che hanno un Apple Watch di prima generazione con batteria gonfia o espansa potranno riparare gratuitamente il dispositivo fino a 3 anni dall’acquisto, anche in assenza della garanzia AppleCare.

 

Il problema alle batterie di questo modello non sembra molto frequente, ma il numero di casi in tutto il mondo ha convinto Apple ad estendere la garanzia. Ricordiamo che il primo Apple Watch è in vendita dal 24 aprile 2015.

 

Link all’articolo originale: Apple estende a 3 anni la garanzia dei primi Apple Watch con problemi alla batteria

Apple chiede la modifica delle norme sui test per la guida automatica

Dopo aver ottenuto il permesso per testare la piattaforma di guida autonoma sulle strade della California, Apple ha appoggiato una proposta avanzata da Tesla per far modificare alcune norme in materia.

In una lettera inviata allo stato della California, Apple chiede delle modifiche alle norme che regolano i test per le vetture con guida automatica. Tali modifiche sono molto simili a quelle proposte mesi fa anche da Tesla.

Nelle lettera, Apple scrive che sta investendo notevoli somme di denaro nello studio dell’apprendimento automatico e dell’automazione delle vetture, e che è entusiasta del potenziale di questi sistemi in molti settori legati al trasporto. L’azienda crede però che le attuali norme sui test delle vetture con pilota automatico siano da rivedere:

Crediamo che l’accettazione da parte del pubblico sia essenziale per l’avanzamento dei lavori sui veicoli automatizzati. L’accesso trasparente e intuitivo ai dati sulla sicurezza di questi veicoli è fondamentale per ottenere il consenso e l’accettazione del pubblico. Tuttavia, le regole attuali non raggiungono questo risultato.

Inoltre, Apple ritiene che non sia necessario e obbligatorio segnalare quando viene provata una tecnologia di guida autonoma, soprattutto nelle prime fasi. Questo aspetto, infatti, rende pubblici i test di qualsiasi azienda, e in caso di problemi il pubblico potrebbe guardare con diffidenza l’utilizzo dei veicoli automatizzati. La proposta di Apple è quella di rendere anonimi i test, ma di condividere tutti i dati con il pubblico.

Link all’articolo originale: Apple chiede la modifica delle norme sui test per la guida automatica

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑