Cerca

TechOnlineNews

IFTTT lancia il nuovo Maker, compatibile con le Apple Action multiple

Con il nuovo Maker svelato nella giornata di oggi, IFTTT ha l’obiettivo di portare sempre più sviluppatori nella sua piattaforma connessa.

Maker permetterà agli sviluppatori di ottimizzare ulteriormente i loro applet, con più servizi e con azioni multiple compatibili con iOS. Questa nuova versione offre funzionalità precedentemente riservate solo ai partner ufficiali e a singoli sviluppatori, con la possibilità di collegare qualsiasi servizio su IFTTT e di creare applet che supportano più azioni.

Gli sviluppatori potranno avere a disposizione pagine pubbliche per condividere i propri applet all’interno della comunità di IFTTT. La piattaforma supporta ora il codice JavaScript all’interno del nuovo strumento di filtri applet.

Il costo è di 199$ al mese, con accesso anche ad analisi approfondite, insieme ad utenti e applet illimitati.

Link all’articolo originale: IFTTT lancia il nuovo Maker, compatibile con le Apple Action multiple

Apple rilascia un nuovo aggiornamento per le AirPods: si arriva alla versione 3.7.2. Ecco come aggiornare!

Anche le cuffie AirPods hanno un firmware che può essere aggiornato tramite iPhone: è arrivata la versione 3.7.2.

L’aggiornamento, di solito, avviene automaticamente e senza che ce ne accorgiamo. In questo modo Apple mantiene sempre alta la sicurezza e risolve dei bug. Vi avevamo già segnalato l’aggiornamento dalla versione 3.3.1 alle 3.5.1, avvenuto nel mese di Febbraio, adesso si passa alla versione 3.7.2.

Come si aggiorna il firmware delle AirPods?

L’aggiornamento non mostra avvisi di alcun tipo, nè sullo schermo dello smartphone nè tramite effetti sonori. Affinchè avvenga, è necessario:

  • Aprire il Case con le cuffie riposte al suo interno
  • Aprire il Centro di Controllo e collegarsi alle Cuffie dall’iPhone
  • Collegare il Case ad una fonte di alimentazione (quindi inserite il cavo Lightning)

Lasciate l’iPhone collegato alle AirPods mentre il Case è in carica con le cuffie al suo interno ed attendete circa 15 minuti. In questa fase lo smartphone controllerà, scaricherà e trasferirà il firmware per poi installarlo.

Nota: Il vostro firmware potrebbe già essere stato aggiornato all’ultima versione, in maniera automatica e senza che ve ne siate nemmeno resi conto. Per controllare la versione installata nelle vostre cuffie entrate in Impostazioni > Generali > Info > AirPods (quest’ultima voce compare soltanto quando gli auricolari sono connessi). Controllate quindi il numero in corrispondenza della voce “Versione firmware”.

 

 

L’articolo Apple rilascia un nuovo aggiornamento per le AirPods: si arriva alla versione 3.7.2. Ecco come aggiornare! proviene da iSpazio.

Apple brevetta la Apple Pencil compatibile con iPhone

Apple Pencil iPhone

La Apple Pencil potrebbe presto essere utilizzata anche su iPhone. Un nuovo brevetto di Apple rivela l’interessante novità, che potrebbe caratterizzare i prossimi smartphone dell’azienda.

Il nuovo brevetto di Apple registrato presso l’Ufficio Marchi e Brevetti degli Stati Uniti d’America (consegnato nel 2015, ndr) sembra riguardare una Apple Pencil che potrebbe funzionare con iPhone. Attualmente, infatti, l’esclusivo stylus è supportato solo dai modelli di iPad Pro perché l’accessorio richiede un particolare sistema sotto al display, che gli iPhone invece non hanno.

Apple Pencil iPhone

Il brevetto No. 9,658,704, intitolato “Devices and methods for manipulating user interfaces with a stylus“, descrive una futura Apple Pencil in grado di supportare una miriade di dispositivi elettronici dotati di touchscreen, e uno o più sensori per rilevare i segnali dallo stylus.

In alcuni esempi, si legge dell’utilizzo dello sylus con dispositivi mobili come iPhone, iPod touch e iPad traendo vantaggi dalla tecnologia di rilevamento studiata da Apple e che caratterizza ormai da tempo i dispositivi dell’azienda di Cupertino.

Nella descrizione del brevetto, si leggono più volte le parole “iPhone” e “phone”. Non mancano inoltre illustrazioni dove lo stylus viene utilizzato su un dispositivo che ricorda molto un iPhone.

brevetto Apple

Tim Cook potrebbe aver suggerito in una recente intervista che il futuro supporto della Apple Pencil su iPhone. Potrebbe essere questa una delle caratteristiche del prossimo smartphone di altissima fascia della società californiana?

Via | iDownloadBlog

L’articolo Apple brevetta la Apple Pencil compatibile con iPhone proviene da iSpazio.

Sphero e Disney Pixel hanno creato un gadget reale di Saetta McQueen dal cartone CARS [Video]

Ben 18 mesi di lavoro per realizzare questo robottino giocattolo altamente tecnologico e costoso: ecco l’ultimo lavoro di Sphero e Disney Pixar.

Già definire Sphero come un giocattolo è abbastanza riduttivo ma il nuovo dispositivo creato da Sphero insieme a Disney Pixel lo è ancora di più. Se pensavate che BB-8 fosse il massimo della tecnologia “giocattolo”, allora guardate Saetta McQueen o formalmente “Ultimate Lightning McQueen”, la celebre macchinina protagonista di CARS.

Il nuovo capitolo del film sta per arrivare nelle sale cinematografiche: il 16 Giugno in USA ed il 14 Settembre in Italia e per l’occasione è stato creato un costosissimo ma bellissimo gadget.

La macchinina è davvero realistica: muove gli occhi, muove la bocca, parla, ha un telaio semovibile in grado di sollevarsi parzialmente su uno dei lati anteriori, ha una serie di sensori che riescono a capire dove state toccando la vettura, ha un sensore di luce ambientale per accendere automaticamente i fari, è in grado di fare derapate e di sfrecciare con due sistemi di comunicazione wireless. Naturalmente è possibile utilizzare lo smartphone per il controllo remoto.

Non sorprende che siano stati necessari ben 18 mesi di sviluppo per questo gadget altamente tecnologico, con un team di 40 persone tra ingegneri Sphero e quelli Disney Pixar.

Il risultato è davvero sorprendente. Ultimate Lightning McQueen sarà disponibile dal 15 Giugno sul sito di Sphero, nei Disney Store, su Amazon e Mediaworld ad un prezzo suggerito di 349€.

L’articolo Sphero e Disney Pixel hanno creato un gadget reale di Saetta McQueen dal cartone CARS [Video] proviene da iSpazio.

Sphero e Disney presentano la Ultimate Lightning McQueen

Sphero e Disney hanno presentato la nuova Ultimate Lightning McQueen, un’auto telecomandata che si rifà alla vettura protagonista del film Cars 3.

~

La Ultimate Lightning McQueen viene controllata tramite iPhone e può correre, svoltare e addirittura interloquire con l’utente sfruttando l’apposita app per iOS. Si possono anche effettuare delle derapate, il tutto controllando l’auto dall’iPhone. Il parabrezza dell’auto è in realtà uno schermo LCD che mostra informazioni e animazioni in tempo reale.


Disponibile dal 16 giugno al prezzo di 299$.

 

Link all’articolo originale: Sphero e Disney presentano la Ultimate Lightning McQueen

iPhone 8 si mostra in nuove immagini leaked provenienti dalla Cina

Nuove immagini mostrano l’iPhone 8 con un display edge-to-edge e Touch ID sulla scocca posteriore.

Continuano ad arrivare nuove notizie e rumors sull’iPhone 8, atteso per quest’autunno. Oggi vi mostriamo alcune immagini provenienti direttamente dalla Cina. Sarà questo il prossimo smartphone Apple?

Le immagini caricate oggi su Weibo mostrano quello che dovrebbe essere il prossimo iPhone 8. Si tratta chiaramente di informazioni da prendere con le pinze, in quanto non conosciamo la fonte originale di queste immagini. Per la prima volta però possiamo ammirare quello che dovrebbe essere il prossimo smartphone Apple in diverse colorazioni. Inoltre, come potete notare, il Touch ID è stato spostato sulla scocca posteriore. Proprio per quanto riguarda il sensore di impronte digitali, c’è chi sostiene la sua integrazione direttamente nel display. Secondo altri invece vedremo il Touch ID sul pannello posteriore del dispositivo, proprio come mostrato dalle immagini rilasciate oggi. Il pannello frontale presente nelle foto e quasi interamente dedicato allo schermo, con dei bordi ridotti al minimo. La scocca dell’intero dispositivo sembra essere realizzata in vetro, mentre la doppia fotocamera è posizionata verticalmente.

L’articolo iPhone 8 si mostra in nuove immagini leaked provenienti dalla Cina proviene da iSpazio.

Promozione: Utilizza Boon. con Apple Pay ed ottieni un rimborso del 5% su tutti gli acquisti!

Oggi vi parliamo di un’interessante promozione riservata agli utenti Boon ed Apple Pay che prevede la possibilità di ottenere un riaccredito pari al 5% dell’importo speso per i propri acquisti, per una settimana.

boon. è il servizio attraverso il quale tutti gli utenti possono provare Apple Pay, anche se la propria banca non è supportata. Boon crea una carta di credito virtuale prepagata e ricaricabile, attraverso la quale potremo utilizzare il sistema di pagamenti Apple.

Il numero di iscritti a boon sta salendo vertiginosamente in questi giorni, proprio per via del lancio di Apple Pay in Italia, e quindi l’azienda ha deciso di lanciare un’interessante promozione.

Per una settimana Boon offrirà il 5% di cashback per ogni acquisto effettuato. La promozione vale da oggi, 24 Maggio fino al 30 Maggio. Questo significa che per ogni acquisto che effettuerete, vi verrà rimborsato il 5% dell’importo speso, che vi ritroverete accreditato nel saldo boon.

Si possono ricevere fino ad un massimo di 12,50€ di rimborso per ogni acquisto ed il cashback vale soltanto per un massimo di 35 operazioni.

Considerando che per ricaricare il proprio saldo boon esiste una spesa di commissione pari ad 1€ oppure all’1%, ottenere il 5% di rimborso è comunque conveniente quindi se Apple Pay vi piace, approfittate della promozione!

L’articolo Promozione: Utilizza Boon. con Apple Pay ed ottieni un rimborso del 5% su tutti gli acquisti! proviene da iSpazio.

Apple inizia a testare i “portentosi” schermi MicroLED

Apple inizia a testare i MicroLED, degli schermi più sottili ed in grado di offrire prestazioni eccellenti.

In questi giorni non si fa altro che parlare di iPhone 8 e del suo schermo OLED. Per la prima volta Apple cambierà tipologia di schermo e si affiderà a Samsung per la produzione.

L’azienda però sta già guardando al futuro e, secondo DigiTimes, entro la fine dell’anno Apple sarà in grado di produrre i primi schermi microLED nell’impianto di Taoyuan di Taiwan.

Alcuni stanno attribuendo questa notizia ai prossimi iPhone ma in realtà non è così. I microLED troverebbero un perfetto impiego nei nuovi Apple Watch.

A differenza dei normali OLED, questi sono decisamente più piccoli e sono in grado di offrire, contemporaneamente, anche una maggiore luminosità ed un minore consumo energetico.

Implementare uno schermo simile su Apple Watch significherebbe ridurne lo spessore e permettere alla piccola batteria di durare ancora di più. Si potrebbero raggiungere i 3 giorni di autonomia ottenendo anche performance più alte e colori migliori. E’ decisamente la tecnologia sulla quale investire per realizzare degli indossabili migliori ed Apple ne è perfettamente al corrente, al punto da acquisire la LuxVue, nel 2014, che si occupava proprio di questo.

I test sono iniziati ma l’implementazione vera e propria è prevista tra il 2019 ed il 2020.

L’articolo Apple inizia a testare i “portentosi” schermi MicroLED proviene da iSpazio.

AppleDesigner immagina l’iPhone 8

AppleDesigner ha realizzato un interessante concept dell’iPhone 8, con immagini molto realistiche e basate sugli ultimi rumor.

 

Questo concept mostra un iPhone 8 con schermo OLED da 5.8 pollici, privo di cornici e con tastho Home virtuale, parte posteriore in vetro con doppia fotocamera verticale, e tasti laterali leggermente modificati.

 

La forma del dispositivo riprende quella degli attuali modelli, per un risultato finale che potrebbe essere molto vicino al vero iPhone 8.

 

Link all’articolo originale: AppleDesigner immagina l’iPhone 8

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑